La nuova app

“Instabook”, lo Shazam dei libri arriva sul vostro smartphone

L'app funge da "Book discovery". Se un utente non ricorda titolo o autore di un libro ma nè ricorda una frase o una citazione, Instabook gli viene in soccorso
"Instabook", lo Shazam dei libri arriva sul vostro smartphone

MILANO – State ricercando un libro, vi ricordate alcuni estratti ma non il titolo? Volete sapere a quale opera appartiene la vostra citazione preferita? La risposta sul vostro smartphone, grazie a INSTABOOK“, una nuova applicazione che permette di trovare facilmente un libro a partire da una citazione. L’app è scaricabile su GooglePlay a questo link.

ALLA SCOPERTA DI LIBRI – L’app funge da “Book discovery”. Se un utente non ricorda titolo o autore di un libro ma nè ricorda una frase o una citazione, Instabook gli viene in soccorso. La ricerca può avvenire in due modi, digitanto il testo nell’apposito campo di ricerca, o tramite “voce” utilizzando il microfono del proprio dispositivo. “L’ idea della appena è nata fondamentalmente da una passione per la lettura – afferma Angelo Ragusa, uno degli sviluppatori – e dall’esigenza e curiosità di conoscere attraverso citazioni gli autori dei libri stessi”.

LO SHAZAM DELLA LETTURA – Instabook prenda spunto dall’ applicazione “Shazam” la quale, attraverso la registrazione di un suono nè estrae titolo ed autore. L’applicazione offre anche altri servizi, ovvero, propone una classifica dei libri costantemente aggiornata e, in prima pagina, evidenzia le ultime news in tema letterario. L’app offre inoltre la possibilità di condividere i libri sui principali social, nonchè salvare ricerche effettuate e libri, nei preferiti.

LE FUNZIONALITA’ – Ogni libro ha una scheda dedicata, la quale offre informazioni utili su prezzo, raiting e canali di acquisto nonchè una breve descrizione del libro. L’app è gratuita ma permette di sbloccare alcune funzionalità a pagamento, come la ricerca tramite microfono, i temi e la rimozione della pubblicità.

GLI SVILUPPATORI – “Instabook” è un’app “made in Italy” creata da Arandroid developers, un team di sviluppatori di applicazioni Android che nasce nell’estate 2012 per iniziativa di tre giovanissimi ingegneri informatici di Acri, paese dell’entroterra calabrese che, armati di impegno e costanza non ordinari, hanno iniziato a lavorare strenuamente, portando alla luce alcuni progetti di non poca rilevanza.

© Riproduzione Riservata
Commenti