Sei qui: Home » Libri » L’Indie Book Fest, il primo festival dedicato agli scrittori emergenti
l'evento

L’Indie Book Fest, il primo festival dedicato agli scrittori emergenti

Il 10 novembre Milano ospita la prima edizione dell’Indie Book Fest. L’evento si concluderà con la cerimonia di premiazione del vincitore di Amazon Storyteller 2022

Il 10 novembre Milano ospita la prima edizione dell’Indie Book Fest e, per l’occasione, Casa Nervesa, a pochi passi da Porta Venezia, apre le sue porte ad autori e appassionati per un pomeriggio di incontri, approfondimenti e conversazioni sul tema del self publishing. Con la direzione artistica del giornalista e scrittore Riccardo Bruni – ideatore, con Stefania Crepaldi e Alessandro Valenzano, del blog letterario Giallorama.it – e con la collaborazione nostra di Libreriamo, l’Indie Book Fest è una preziosa opportunità di informazione e aggiornamento sull’universo del self e, per raccontarlo, si affida proprio alle parole dei suoi protagonisti.

Il self publishing in Italia

“Il self publishing in Italia continua a registrare un andamento positivo e sono sempre di più gli autori interessati a conoscere e scoprire una modalità di pubblicazione più dinamica, che possa offrire loro una maggior libertà di espressione” dichiara Riccardo Bruni, Direttore artistico dell’Indie Book Fest. “Io stesso, negli anni Novanta, ho avuto modo di sperimentare una versione pionieristica di quello che sarebbe diventato un vero fenomeno letterario e, oggi, questo festival mi offre un’opportunità concreta per mettere la mia esperienza al servizio di chi desidera essere editore di sé stesso, proprio come in alcuni casi ho fatto io.”

La novità

“Abbiamo scelto di supportare il progetto di Giallorama perché si tratta di una novità assoluta per il nostro Paese e ne abbiamo intuito fin da subito il grande potenziale” dichiara Andrea Pasino, Responsabile di Kindle Direct Publishing per Italia, Francia e Spagna. “Fino ad oggi, infatti, in Italia non esisteva un vero e proprio format dedicato al self publishing e riteniamo che un evento come questo possa sensibilizzare ulteriormente gli autori indipendenti e dare prova di come, con i giusti strumenti, anche per loro pubblicare un bestseller possa trasformarsi in realtà. L’Indie Book Fest, poi, rappresenta anche per noi una nuova e preziosa occasione per raccontare dal vivo tutti i vantaggi, le opportunità e le novità della nostra piattaforma per il self publishing.”  

Il programma dell’Indie Book Fest

La prima parte dell’evento si svilupperà attraverso due tavoli di approfondimento: il primo esplora i diversi scenari del self publishing partendo dalle opportunità offerte dalla piattaforma Kindle Direct Publishing (KDP) e dal racconto di come quest’ultima si è evoluta in Italia nel corso dei suoi undici anni di vita, per passare poi a strumenti e consigli pratici per chi desidera abbracciare questa filosofia, spaziando tra social media, blog e generi nuovi per il mondo indie, come i fumetti e la letteratura per bambini e ragazzi; il secondo mette invece a confronto le esperienze concrete di autori italiani che hanno scelto di percorrere la via del self publishing, chi in modalità esclusiva e chi, invece, mantenendo un approccio ibrido con l’editoria tradizionale.

La premiazione di Amazon Storyteller

Il primo Indie Book Fest si concluderà con la cerimonia di premiazione del vincitore della terza edizione di Amazon Storyteller, il premio letterario che consente ad aspiranti scrittori e penne già affermate di far scoprire al grande pubblico le proprie opere inedite. Moderato da Libreriamo, questo incontro darà anzitutto spazio ai cinque talentuosi finalisti  – Dario La Rosa, Terence Biffi, Francesco Gardini, Alice Bassoli e Doriana Cantoni – per poi lasciare alla giuria di esperti – composta da Cristina Stillitano, vincitrice dell’edizione 2021 con il libro: “Andrai, tornerai, non morirai”, Marinella Zetti, giornalista indipendente, Laura Rocca, autrice, Luca Bizzarri, attore, comico e conduttore televisivo e Andrea Pasino – il compito di proclamare l’atteso vincitore 2022. L’autore vincitore riceverà una ricompensa in denaro di €10.000 e potrà beneficiare di una campagna marketing per promuovere il proprio libro su Amazon.it. Inoltre, il libro vincitore avrà la possibilità di essere pubblicato in formato audio da Audible. A tutti gli altri finalisti sarà riservato un esclusivo e-reader Kindle Oasis.

Come seguirlo

Appuntamento con la prima edizione dell’Indie book Fest giovedì 10 novembre presso Casa Nervesa (via Giuseppe Sirtori 26, Milano). L’evento è gratuito fino ad esaurimento posti e, a partire dalle ore 15.00, sarà possibile seguire tutti gli appuntamenti in diretta sulla pagina Facebook di Libreriamo.  

© Riproduzione Riservata