Come introdurre i bambini al mondo della lettura

”Imparo a leggere”, arriva la app che insegna ai bambini a leggere attraverso il gioco

Introdurre i bambini dai 2 ai 6 anni al mondo della lettura con un app, attraverso un semplice ma stuzzicante gioco di abbinamento parole-immagini. Nasce dall'idea di una mamma 'Imparo a Leggere'...

Imparo a Leggere è la app per tablet Android con cui i bambini dai 2 ai 6 anni vengono introdotti al mondo della lettura, attraverso un semplice ma stuzzicante gioco di abbinamento parole-immagini. E’ stata creata da una mamma per aiutare i propri figli nella lettura

MILANO – Introdurre i bambini dai 2 ai 6 anni al mondo della lettura con un app, attraverso un semplice ma stuzzicante gioco di abbinamento parole-immagini. Nasce dall’idea di una mamma ‘Imparo a Leggere‘, l’applicazione che introduce i più piccoli al meraviglioso mondo della lettura con l’uso delle nomenclature. l’app è stata creata proprio da una mamma per aiutare i propri figli nella lettura.

COME FUNZIONA – Il gioco è semplice, ma molto stuzzicante: il bambino ha a disposizione delle carte di immagini e le rispettive parole corrispondenti ai disegni e deve abbinare immagini e parole attraverso i vari livelli e le diverse categorie. Se l’abbinamento è corretto, potrà poi ascoltare la parola pronunciata dal genitore che lo accompagna. Con l’aiuto e l’accompagnamento del genitore, il bambino raggiunge un’auto-correzione di errore in breve tempo. Con Imparo a Leggere gli esercizi sono accompagnati da immagini deliziose e delicate, un allegro e divertente sound design e tanti palloncini colorati da scoppiare tra un esercizio e l’altro, per rendere l’apprendimento piacevole ed invitante.

CONSIGLIATO DAGLI ESPERTI – Imparo a leggere è una app che porta sui device più innovativi un metodo ormai solido e riconosciuto dai migliori esperti, regalando a tutti i genitori uno spunto per animare il tempo che dedicano ai propri figli. Le carte di imparo a leggere sono divise in sei categorie: Fiori, Giochi, Numeri, Forme, Colori, Dinosauri. L’applicazione è configurata per Tablet con sistema operativo Android ed è scaricabile su Google Play.

LA PIATTAFORMA – Imparo a Leggere è realizzata e lanciata da MakeItApp, la prima piattaforma mobile su cui gli utenti possono realizzare app insieme e dividerne i futuri ricavi. La particolarità è che chiunque abbia dei contenuti di qualità può proporre il suo progetto e trovare altri talenti (grafici, sviluppatori, programmatori, ecc.) disposti a partecipare alla realizzazione. Alla creazione di Imparo a Leggere, per esempio, hanno preso parte Giulia Zaffaroni come illustratrice, Stefano Mastronardi come sound designer e Riccardo Foches come sviluppatore, sotto la guida del project leader Elena di Lucchio. Grazie a questa piattaforma dinamica hanno potuto unire i loro talenti per realizzare il progetto.

17 luglio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti