Elena Ferrante

Il 7 novembre uscirà il nuovo libro di Elena Ferrante, autrice de ‘L’amica geniale’

Il 7 novembre uscirà il nuovo libro di Elena Ferrante, autrice de 'L'amica geniale'. L'annuncio viene dalla casa editrice e/o
nuovo libro elena ferrante

La casa editrice e/o ha appena comunicato il ritorno in libreria di Elena Ferante, la scrittrice italiana più amata non solo nel nostro paese ma anche all’estero, autrice della fortunatissima saga de L’amica geniale. Il nuovo libro di Elena Ferrante sarà disponibile il 7 novembre.

Nessuna anticipazione sul titolo, per tenere viva la suspense e la curiosità dei lettori. È stato rilasciato solamente un brano del volume, che lascia intuire l’ambientazione ancora una volta napoletana.

Un brano dal nuovo libro di Elena Ferrante

“Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell’appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto – gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole – è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione…”.

Non resta altro che attendere per ulteriori rivelazioni e anticipazioni, in attesa del fatidico 7 novembre. Intanto, Elena Ferrante continua a essere in cima alle classifiche mondiali grazie alla quadrilogia de ‘L’amica geniale’, il cui successo è stato ulteriormente rinvigorito dall’uscita dell’omonima serie tv nel dicembre 2018, diretta da Saverio Costanzo. Le riprese della seconda stagione sono in corso in questi giorni, non si hanno ancora comunicazioni ufficiali circa la data di uscita, che sarà però sicuramente nel 2020.

© Riproduzione Riservata