Come viene raccontata l'Italia all'estero attraverso la letteratura

I libri stranieri più celebri che raccontano la storia e la cultura dell’Italia all’estero

Qualcuno l’ha paragonata ad una “sterminata domenica” (V. Sereni), per De Gregori era invece quella “del Walzer e del caffè”, per molti altri è invece la meta turistica più ambita. Parliamo del nostro Paese, l'Italia...

Il giornalista Michael Kerr del Telegraph ha recentemente compilato una lista di libri per coloro i quali quest’estate avessero intenzione di visitare il nostro “Bel Paese” o semplicemente per comprendere le dinamiche della nostra storia e della nostra cultura

MILANO – Qualcuno l’ha paragonata ad una “sterminata domenica” (V. Sereni), per De Gregori era invece quella “del Walzer e del caffè”, per molti altri è invece la meta turistica più ambita. Parliamo del nostro Paese, l’Italia, uno scrigno contenitore dei gioielli più belli: mare, arte, moda, cucina… Il giornalista Michael Kerr del Telegraph ha recentemente compilato una lista di libri per coloro i quali quest’estate avessero intenzione di visitare il nostro “Bel Paese” o semplicemente per comprendere le dinamiche della nostra storia e della nostra cultura.

L’ITALIA TRA VIZI E VIRTU’ – In molti all’estero probabilmente si chiederanno come mai l’Italia è soggetta al carisma di leader politici di dubbia moralità (Berlusconi è solo uno dei tanti).  ”The Pike” di Lucy Hughes-Hallett fornisce alcune spiegazioni a questo interrogativo attraverso la biografia di Gabriele D’Annunzio, che le ha fatto guadagnare il premio Samuel Johnson nel 2013.

Per 17 anni la vita politica Italiana è stata dominata da un solo uomo. A raccontato è Paul Ginsborg nel libro Silvio Berlusconi: Television, Power and Patrimony.

“Dopo 30 anni in Italia, realizzo che molte cose che so su questo Paese le ho apprese sui treni”. Nel libro Italian Ways: On and Off the Rails from Milan to Palermo Tim Parks spiega l’Italia attraverso i viaggi realizzati da nord a sud in treno.

Nel romanzo di Richard Owen Lady Chatterley’s Villa, l’ex corrispondente da Roma del Times ricostruisce il dramma che ha portato alla creazione di uno dei romanzi più controversi della storia, ed esplora la passione di DH Lawrence per tutto ciò che è italiano.

Helena Attlee nel suo libro The Land Where Lemons Grow: The story of Italy and its citrus fruit ci accompagna durante un viaggio in un’Italia senza tempo, raccogliendo lungo la strada qualche ricetta.

LETTURE ITALIANE ALL’ESTERO – I romanzi gialli possono essere un toccasana per il turismo; lo dimostra il successo della Sicilia in Inghilterra dopo la fiction Montalbano tratto dai romanzi di Andrea Camilleri. Per chi non avesse ancora incontrato questo eroe sulla carta, Michael Kerr consiglia per conoscere meglio l’Italia di leggere il prequel Il commissario Montalbano. Le prime indagini.

Roberto Saviano invece denuncia la mafia napoletana nel suo libro Gomorra e, sottolinea sempre michael Kerr, finisce per vivere sotto scorta da ormai 5 anni.

 

PER TENERSI AGGIORNATI – Qui Michael Kerr suggerisce Speak the Culture: Italy per poi proseguire con Gli Italiani di Luigi Barzini, la guida più dettagliata e il ritratto più onesto sugli italiani. Tuscany: A History di Alistair Moffat racconta la storia di un posto sublime prima e dopo la colonizzazione degli inglesi.  Ovviamente ci sono anche i grandi classici come A Room with a View di E.M. Forster, Death in Venice di Thomas Mann e Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi Di Lampedusa.

Meno conosciuti ma altrettanto significativi sono poi Merchant of Prato di Iris Origo, una minuziosa e dettagliata fotografia della vita domestica tratta dagli archivi di un mercante Toscano. Cristo si è fermato ad Eboli di Carlo Levi racconta invece le sue memorie da prigioniero politico durante il fascismo nel sud d’Italia.

Tra i diari di viaggio è opportuno citare Love and War in the Appenines di Eric Newby e Naples 44 di Norman Lewis che offre un resoconto vivido dell’eruzione del Vesuvio. Non poteva ovviamente mancare Venice di Jan Morris; mentre Rome di Robert Hughes è una perfetta sintesi di fatti e gossip.

In molti si sono chiesti com’è vivere in Italia, veder crescere la propria famiglia in questo Paese, tifare per la propria squadra del cuore. A tutti questi interrogativi ha risposto Tim Parks, il più dotato e prolifico residente straniero in Italia con i libri Italian NeighboursAn Italian Education e A Season With Verona.

 

LETTURE PIU’ LEGGERE – Robert Harris è passato da giornalista politico a scrittore di thriller ed ha conquistato i suoi lettori ricostruendo la storia dell’Impero Romano con Pompeii, Imperium and Lustrum. James Hamilton-Patterson è esilarante nel suo Cooking with Fernet Branca e il sequel.

John Mortimer in  Summer’s Lease combina commedia e giallo ambientando il tutto nel “Chiantishire”. E se le storie di detective sono la passione di molti, Michael Kerr suggerisce di non perdersi il romanzo di Donna Leon Commissario Guido Brunetti ambientato interamente a Venezia oppure Aurelio Zen di Michael Dibdin.

 

Eleonora Ferrante

23 luglio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione Riservata
Commenti