I 10 scrittori più prolifici

I 10 scrittori più prolifici di sempre

Ci sono scrittori che ci entrano nel cuore, e una volta che ciò accade, ci accompagnano per tutta la nostra vita, con i nostri romanzi preferiti che non possiamo fare a meno di rileggere e con tutte le loro ultime novità che non possiamo fare...

Innamorarsi di uno scrittore significa seguirlo per tutta la vita. Una volta letto un suo libro, si attende con trepidazione l’uscita di uno nuovo. Ma se lo scrittore in questione avesse scritto 1000 libri? Li avreste letti tutti? Ecco per voi la top ten degli scrittori più prolifici nella storia della letteratura

MILANO – Ci sono scrittori che ci entrano nel cuore, e una volta che ciò accade, ci accompagnano per tutta la nostra vita, con i nostri romanzi preferiti che non possiamo fare a meno di rileggere e con tutte le loro ultime novità che non possiamo fare a meno di comprare. Ma quanti libri può scrivere uno scrittore nella sua vita? Quanti libri pensi che possa riuscire a pubblicare? Ci sono degli scrittori che hanno dedicato la loro intera vita alla scrittura, e che sono stati in grado di pubblicare e di donarci migliaia di romanzi: gialli, western, avventura e romanzi rosa. Ecco la top ten degli scrittori più prolifici nella storia della letteratura.

1. Corin Tellado, (1927-2009), oltre 4000 libri

La scrittrice Maria del Socorro Tellado Lopez, conosciuta come Corin Tellado, è stata la scrittrice di romanzi d’amore più prolifica di sempre. .Ha pubblicato più di 4.000 romanzi e venduto oltre 400 milioni di libri che sono stati tradotti in diverse lingue. Le è stato assegnato nel 1994 il Guinness World Records per aver venduto il maggior numero di libri scritti in lingua spagnola; attualmente detiene anche il record per essere la scrittrice più prolifica di tutti i tempi. Il suo primo romanzo è stato Atrevida apuesta (1946) e il suo romanzo più popolare Lucha oculta (1991).

2. Edward Stratemeyer (1862-1930), oltre 1300 libri

E’ stato un editore e scrittore di narrativa per bambini di origini americane. Nato in New Jersey, è stato uno dei più prolifici autori del mondo; utilizzando molti pseudonimi, ha prodotto oltre 1.300 libri e venduto oltre 500 milioni di copie. Creò molti romanzi per bambini, tra cui The Rover Boys, The Bobbsey Twins, Tom Swift, The Hardy Boys, e la serie di Nancy Drew.

3. Ryoki Inoue (1946), 1086 libri

Chirurgo di professione, Ryoki Inoue è uno scrittore brasiliano di romanzi western, politici e romantici. Dall’inizio della sua carriera come scrittore, nel 1986 quando decide di abbandonare la sua professione nel campo della chrurgia per scrivere libri tascabili, ha pubblicato 1075 libri, con il suo nome o utilizzando altri 39 pseudonimi. In aggiunta al suo lavoro letterario, ha anche lavorato come giornalista nelle redazioni di Farol do Sul Capixaba, Notícias do Japão, International Press, O Riso do Corujão.

4. Lauran Bosworth Paine (1916-2001), oltre 1000 libri

Scrittore americano di romanzi, è stato uno degli autori più pubblicati in tutto il mondo. Paine ha scritto oltre 1000 libri, tra cui centinaia di western come The man from wells Fargo (1961) e romanzi rosa, fantascienza e gialli. Ha anche scritto un certo numero di libri di saggistica sul vecchio West, storia militare, stregoneria, e altri soggetti. Poiché i suoi editori accettavano solo un numero limitato di libri dello stesso autore, Paine fu costretto ad adottare decine di pseudonimi.

5. Kathleen Lindsay (1903-1973), 904 libri

Autrice inglese di romanzi rosi, ha scritto 904 libri utilizzando 11 pseudonimi differenti, compreso Mary Faulkner, e spesso anche usando nomi maschili. Tra i suoi romanzi più celebri ricordiamo “There is no yesterday”, “Wind of desire”, e “Harvest of Deceit”.

6. Enid Mary Blyton (1897-1968), oltre 800 libri

Enid Mary Blyton è stata una scrittrice inglese, autrice di romanzi, famosa soprattutto per la sua produzione nel campo della letteratura per ragazzi. Popolare e prolifica, è una delle scrittrici più vendute di tutti i tempi, con un totale di quasi 400 milioni di copie. I suoi libri sono stati tradotti in oltre 90 lingue. Le sue storie sono d’avventura, di fantasia, e alcune volte aggiunge nei suoi racconti un po’ di magia.

7. Barbara Cartland (1901-2000), oltre 723 libri

Scrittrice inglese di romanzi storici, ha utilizzato molte volte un altro nome per pubblicare le sue storie: Barbara McCorquodale. Ha scritto anche libri sulla salute e di cucina, così come testi per rappresentazioni teatrali e ha registrato un album di canzoni d’amore. Con oltre 723 romanzi e con oltre un miliardo di copie vendute, è una delle autrici di maggior successo di tutti i tempi.

8. John Creasey (1908-1973), oltre 600 libri

Creasey ha scritto nel corso della sua carriera, iniziata a vent’anni, circa 650 libri, firmati con circa 28 pesudonimi diversi. Ha inventato molti personaggi divenuti famosi che appaiono in tutta una serie di romanzi. Probabilmente il più famoso di tutti è George Gideon di Scotland Yard, ma anche altri del Dipartimento Z, il Dr Palfrey, l’Ispettore Roger West e il Barone. Nel 1962 vinse un Edgar Award per il miglior romanzo con Gideon’s Fire, scritto con lo pseudonimo di J.J. Marric. Nel 1969 fu insignito del prestigioso premio alla carriera Grand Master Award della Mystery Writers of America. Ha scritto anche romanzi rosa con il nome di Margaret Cooke.

9. Jozef Ignacy Kraszewski (1812-1887), oltre 600 libri

Scrittore polacco, conseguì la laurea in filosofia all’Università di Cracovia, e nel 1831 partecipò all’insurrezione polacca sostenendo il principe Czartorisky e i liberali; terminata la rivolta, fu esiliato in Germania. Autore di poesie, commedie, studi storici, critici e politici e di più di duecento romanzi che rivelano l’influsso di Scott, Hoffmann, Stendhal e Balzac; la maggior parte dei suoi romanzi sono dedicati al mondo rurale e dedicati alla vita dei contadini. molti di essi sono dedicati alla vita dei contadini.

Prentiss Ingraham (1843-1904), oltre 600 libri

Fu un colonnello dell’esercito confederato e uno scrittore di romanzi. La sua carriera letteraria iniziò a Londra nel 1869. Scrisse The Masked Spy (1872), anche se è diventato famoso per la sua serie Buffalo Bill. Altre opere importanti sono la serie di Buck Taylor, Merle Monte, e quella di Dick Doom.

8 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti