FOTOGRAFIA - I libri pubblicati nel 2014

I 10 libri di fotografia più belli del 2014

Mancano quattro giorni alla conclusione del 2014, e finalmente è possibile fare un bilancio dei libri di fotografia più belli usciti durante quest'anno. Quali sono? Scopriamoli insieme in questo articolo. In questa pseudo classifica troviamo nomi notissimi...

MILANO – Mancano quattro giorni alla conclusione del 2014, e finalmente è possibile fare un bilancio dei libri di fotografia più belli usciti durante quest’anno. Quali sono? Scopriamoli insieme in questo articolo. In questa pseudo classifica troviamo nomi notissimi della fotografia mondiale, da Robert Capa a Robert Doisneau, passando per il genio italiano di Mario Dondero.

AUDREY HEPBURN – Bob Willoughby ha scattato la sua prima foto a dodici anni e da quel momento non ha più smesso. Ha immortalato le più grandi dive di Hollywood, ma l’unica che gli è rimasta davvero nel cuore è stata Audrey Hepburn, icona mondiale di stile ed eleganza. Questo volume della Taschen celebra la bellezza di una delle attrici più amate del nostro tempo.

JOHN BERGER – ”Capire una fotografia”, pubblicato da Contrasto nella collana In Parole, presenta una raccolta di testi sulla fotografia di John Berger, moderno storyteller, che da sempre abbraccia con passione diverse discipline. Il volume indaga la fotografia attraverso l’esplorazione del mondo e dei linguaggi che la raccontano, tramite saggi, monografie e testi critici.

SULLA FOTOGRAFIA E OLTRE – Da Mimmo Jodice a Gabriele Basilico, ma anche Gordon Parks e Cindy Sherman. Il surrealismo di Man Ray e i ritratti di grandi dimensioni di Thomas Ruff. Questi e molti altri sono i protagonisti dell’ultimo libro di Enrico Gusella, ”Sulla fotografia e oltre”, edito da Allemandi e suddiviso in otto grandi capitoli che raccontano la storia della fotografia dal punto di vista di fotografi italiani all’estero e di fotografi stranieri in Italia.

ROBERT CAPA. COLORE – Robert Capa, pseudonimo di Endre Ernő Friedmann è stato un fotografo ungherese. Tra i fondatori dell’agenzia Magnum nel 1947, ha documentato cinque diversi conflitti bellici: la guerra civile spagnola (1936-1939), la seconda guerra sino-giapponese (che seguì nel 1938), la Seconda Guerra Mondiale (1941-1945), la guerra arabo-israeliana (1948) e la prima guerra d’Indocina (1954); oltre che lo sbarco in Normandia dell’esercito alleato e la liberazione di Parigi. ”Robert Capa – Colore” è molto più di un libro di fotografia; è uno spaccato di storia, costume e società edito da Mondadori Electa.

LIPADUSA – ”Lipadusa” è un libro fotografico di Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group fondato nel 1994. Calogero Cammalleri ha 21 anni, è nato in provincia di Agrigento e si sente siciliano anche se da quando ha tre anni vive in Germania con la sua famiglia. A Lampedusa ci è tornato nel 2013 e da lì comincia il suo viaggio di ritorno alle origini.

CABINS – Di fresca pubblicazione è il volume ”Life in the woods. Creative cabin architecture” di Taschen che raccoglie testi e soprattutto una ricca selezione di immagini fotografiche e di illustrazioni di Marie-Laure Cruschi, e che esplora come questo tipo particolare di architettura offra spunti molto creativi per architetti e designers, da Renzo Piano a Terunobu Fujimori passando per Tom Kundig. Autore del volume è uno dei massimi esperti in materia, Philip Jodidio.

ANNIE LEIBOVITZ – L’ultimo catalogo edito da Taschen si presenta in edizione sumo, ovvero un libro gigante sotto ogni aspetto: un tributo di 476 pagine alla fotografa ritrattista più iconica del ventesimo secolo, Annie Leibovitz. Una vera e propria opera d’arte fotografica, con tanto di cavalletto da esposizione, disegnata da Marc Newson e la possibilità di scegliersi la propria copertina da collezione.

ROBERT DOISNEAU – Un nuovo volume, edito da Taschen, racconta la vita e le principali opere di uno dei maestri della fotografia contemporanea, Robert Doisneau. Conosciuto soprattutto per i suoi ritratti con Parigi sullo sfondo, dal celebre Bacio dell’Hotel de Ville alle immagini che ritraggono comitive di bambini, il fotografo francese è annoverato tra i principali esponenti della così detta ”fotografia umanista”.

GIÒ MARTORANA – Reinterpretare il cibo e il successo dell’intelligenza imprenditoriale femminile di un Paese come l’Italia. E’ questo in sintesi il percorso che il celebre fotografo Giò Martorana ha voluto affrontare dando vita ad un racconto per immagini d’autore racchiuse all’interno dei due volumi editi da Mondadori Electa: il primo “Italian Gourmet” racconta uno spaccato della cultura italiana attraverso le sue eccellenze culinarie;  il secondo, “A kind of woman” è un omaggio al successo delle donne imprenditrici italiane e al loro lifestyle.

MARIO DONDERO – “Mario Dondero” è il primo titolo della nuova collana Electaphoto di Electa, che coniuga un fitto apparato saggistico ai suoi scatti più famosi, rendendo questo volume il primo catalogo esauriente della straordinaria opera dell’autore. Mario Dondero, classe 1928, è tra i più grandi fotoreporter italiani di fama internazionale tuttora in vita.

26 dicembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti