Sei qui: Home » Libri » Harry Potter e la magia del Natale a Hogwarts
La storia

Harry Potter e la magia del Natale a Hogwarts

Uno dei libri che forse meglio trasmettono la magia del Natale, in questo caso una saga, è proprio quello di Harry Potter

Il Natale è descritto in molti libri, ma probabilmente quello più magico lo troviamo in Harry Potter. Nella saga del mago inglese, infatti, il Natale viene festeggiato in tutti i libri ed è ricco di magia e significato in quanto è proprio il momento in cui Harry riesce a sentirsi parte di un amore. Oggi vogliamo raccontarvi del primo Natale del piccolo mago alla scuola di Hogwarts, quello descritto in “Harry Potter e la Pietra Filosofale”.

La meraviglia del Natale a Hogwatrs

Harry ha undici anni quando, finalmente, riesce a trascorrere delle feste natalizie a dovere. La magia si sprigiona proprio nel luogo più incantato del mondo, ovvero la scuola di Hogwarts dove Harry e Ron trascorrono il Natale insieme. La felicità di un ragazzino di quell’età nel fare la prima “vacanza” con il suo migliore amico unita al tepore che la scuola di magia riesce a regalargli dopo tante sofferenze, rendono questo periodo finalmente degno di essere vissuto appieno. Per l’occasione la Sala grande della scuola viene addobbata a dovere e forse è questa la cosa che più ha colpito il lettore – e poi lo spettatore grazie agli effetti speciale – nel racconto, oltre all’incredibile banchetto.

La sala era davvero uno spettacolo. Dalle pareti pendevano ghirlande d’agrifoglio e di pungitopo, e tutto intorno erano disposti non meno di dodici giganteschi alberi di Natale, alcuni decorati di ghiaccioli scintillanti, altri illuminati da centinaia di candeline.

-Harry Potter e la Pietra Filosofale, capitolo 12

lamore-tra-clara-e-lo-schiaccianoci-1201-568

L’amore tra Clara e lo Schiaccianoci, una classica storia di Natale

“Lo Schiaccianoci” è la più conosciuta storia di Natale e racconta l’amore tra due giovani ragazzi coraggiosi

 

L’amore, finalmente

Harry non ha mai avuto la fortuna di vivere il calore e l’amore di una famiglia, figuriamoci quello durante il periodo delle feste. Per la prima volta nel 1991 Harry riesce a vivere l’autentico spirito natalizio, sente finalmente di aver trovato il suo posto nel mondo. A Hogwarts ha trovato degli amici sinceri, la famiglia che si è scelto e che lo accompagnerà per tutta la vita. Anche il regalo che trova sotto l’albero è pregno di significato e un vero e proprio simbolo d’amore che mai aveva ricevuto. Il mantello dell’invisibilità, infatti, era un oggetto appartenuto a suo padre. L’unica nota che un po’ rattrista l’atmosfera è il riflesso dello specchio di Emarb con i genitori di Harry.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata