Sei qui: Home » Libri » Halloween, i 5 libri thriller più amati dai lettori
Consigli di lettura

Halloween, i 5 libri thriller più amati dai lettori

In vista della ricorrenza più spaventosa dell'anno, che sia amata o meno, vogliamo proporvi i 5 libri thriller più amati dai lettori

Halloween sta arrivando e per rimanere nell’atmosfera vi consigliamo 5 libri thriller più amati di sempre. Dai più classici come quelli di Agatha Christie fino a Stephen King e Umberto Eco. Ecco quali sono.

Halloween, le storie di paura più amate dai bambini

Halloween, le storie di paura più amate dai bambini

Halloween è un’occasione per raccontarsi storie di paura e di brividi, tanto amate dai bambini. Ecco le storie di paura più amate dai bambini

Halloween, i 5 libri thriller più amati dai lettori

1. Dieci piccoli indiani – Agatha Christie

Il primo tra i libri thriller più belli di sempre è il capolavoro di Agatha Christie. Dieci persone estranee l’una all’altra sono state invitate a soggiornare in una splendida villa a Nigger Island, senza sapere il nome del generoso ospite. Eppure, chi per curiosità, chi per bisogno, chi per opportunità, hanno accettato l’invito. E ora sono lì, su quell’isola che sorge dal mare, simile a una gigantesca testa, che fa rabbrividire soltanto a vederla. Non hanno trovato il padrone di casa ad aspettarli. Ma hanno trovato una poesia incorniciata e appesa sopra il caminetto di ciascuna camera. E una voce inumana e penetrante che li accusa di essere tutti assassini. Per gli ospiti intrappolati è l’inizio di un interminabile incubo.

2. Il talento di Mr. Ripley – Patricia Highsmith

Napoli, anni cinquanta. Il giovane e spiantato Tom Ripley sbarca da New York in missione per conto del ricco Mr. Greenleaf. Deve convincere il figlio di lui, Dickie, a ritornare in America. Ma l’incontro con Dickie, un ragazzo bellissimo che dalla vita ha avuto tutto, fa nascere un’idea nella mente di Tom: non potrebbe sostituirsi a lui e vivere una vita senza problemi? È l’inizio di un’avventura insieme terribile e coinvolgente, in cui Patricia Highsmith conduce per mano il lettore nei percorsi mentali di un assassino senza scrupoli, e forse proprio per questo irresistibile.

Halloween, 5 serie tv da vedere durante la notte delle streghe

Halloween, 5 serie tv da vedere durante la notte delle streghe

Cinque serie tv famosissime da recuperare per una maratona Horror durante la sera di Halloween del 31 ottobre

3. Misery – Stephen King

Misery è trta i libri thriller più belli di sempre. Paul Sheldon, un celebre scrittore, viene sequestrato in una casa isolata del Colorado da una sua fanatica ammiratrice. Affetta da gravi turbe psichiche, la donna non gli perdona di aver “eliminato” Misery, il suo personaggio preferito, e gli impone tra terribili sevizie di “resuscitarla” in un nuovo romanzo. Paul non ha scelta, pur rendendosi conto che in certi casi la salvezza può essere peggio della morte…

4. La verità sul caso Harry Quebert – Joël Dicker 

Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, è nel pieno di un blocco creativo. Così decide di rivolgersi al suo mentore, Harry Quebert, uno degli autori più stimati del paese, nella speranza di superare la crisi e consegnare in tempo il suo nuovo libro. Ma quello che aspetta Marcus non è certo una vacanza: nella villa di Harry infatti la polizia rinviene dopo trent’anni il corpo della giovane Nola Kellergan, scomparsa nel 1975. Tra i due si era consumata una relazione burrascosa, anche per via della differenza d’età, quindi lo scrittore diventa presto l’indiziato principale, l’opinione pubblica gli si avventa contro e accusato di omicidio rischia la pena di morte.

5. Il nome della rosa – Umberto Eco

Ultimo tra i libri thriller più belli di sempre ma non meno importante “Il nome della rosa”. Ultima settimana del novembre 1327. Il novizio Adso da Melk accompagna in un’abbazia dell’alta Italia frate Guglielmo da Baskerville, incaricato di una sottile e imprecisa missione diplomatica. Ex inquisitore, amico di Guglielmo di Occam e di Marsilio da Padova, frate Guglielmo si trova a dover dipanare una serie di misteriosi delitti (sette in sette giorni) che insanguinano una biblioteca labirintica e inaccessibile. Per risolvere il caso, Guglielmo dovrà decifrare indizi di ogni genere, dal comportamento dei santi a quello degli eretici, dalle scritture negromantiche al linguaggio delle erbe, da manoscritti in lingue ignote alle mosse diplomatiche degli uomini di potere.

© Riproduzione Riservata