Sei qui: Home » Libri » Giornata Mondiale della Salute, 5 libri da leggere per ritrovare il benessere psicofisico
libri e benessere

Giornata Mondiale della Salute, 5 libri da leggere per ritrovare il benessere psicofisico

Il 7 aprile è la Giornata mondiale della salute. Quale miglior occasione per valorizzare il nostro equilibrio fisico e mentale? Ecco quindi i 5 libri per ritrovare il benessere psicofisico.

Il 7 Aprile si celebra la Giornata Mondiale della Salute , con l’intento di ricordare al mondo un tema determinante a livello globale: il raggiungimento del miglior livello possibile di benessere da parte della popolazione mondiale. L’aspetto decisivo riguarda la definizione stessa di salute, intesa non solo come l’assenza di malattia ma un benessere sia fisico che mentale.

Giornata mondiale della salute, 5 libri da leggere per ritrovare il benessere psicofisico

In occasione della Giornata mondiale della salute, vi proponiamo una lista di libri dedicati all’argomento, per scoprire o ritrovare l’equilibrio psicosomatico che è fondamentale per condurre una vita sana e felice. Ecco quindi i 5 libri da leggere per ritrovare il benessere psicofisico.

Piccole ferite, grandi rinascite”, di Massimo Giusti

Incominciamo la nostra carrellata con un libro che mette l’accento sul benessere psicologico. In “Piccole ferite, grandi rinascite”, lo psicoterapeuta Massimo Giusti illustra gli schemi che ingabbiano la nostra quotidianità, e ci aiuta a romperli per riscoprire una vita mentale più sana attraverso esercizi e pratiche fattibili da tutti. Il libro si compone di tre sezioni, ciascuna dedicata a una tipologia particolare di personalità: le persone sensibili, le persone razionali e le persone egocentrate.

Bianco è il colore del danno”, di Francesca Mannocchi

Proponiamo in questa lista legata alla giornata Mondiale della Salute l’ultimo lavoro della reporter Francesca Mennocchi, che quattro anni fa ha scoperto di essere affetta da una malattia che non ha cura e da allora, seppur continuando a lavorare, ha cominciato un percorso con la sanità pubblica. Un libro forte, incisivo, che mostra l’importanza della salute fisica e psichica e, soprattutto, della forza di volontà che può farci arrivare lontano nonostante le difficoltà.

Il manuale del sonno. Come imparare a dormire per vivere meglio”, di Antonio Gracco, Francesca Milano, Giulia Milioli

È risaputo che uno dei primi passi per essere in salute è riuscire a condurre una vita con dei ritmi di sonno regolari. Ecco perché il terzo libro che vi suggeriamo, opera di tre clinici esperti del settore, riguarda proprio il tema del sonno. Il manuale ci spiega infatti come l’atto del dormire sia alla base di tutte le attività umane e ci accompagna in un percorso alla scoperta di uno dei pilastri della nostra salute.

Salute e qualità della vita nella società del benessere”, di Norma de Piccoli

Fra le nostre proposte legate alla Giornata Mondiale della Salute inseriamo anche questo manuale, a cura di Norma de Piccolo, che costituisce una vera e propria introduzione alla psicologia della salute. Un libro che rintraccia le relazioni fra l’individuo contemporaneo e il contesto in cui è inserito e si focalizza sui temi della salute, del benessere, della qualità della vita e del concetto di felicità.

Cucina botanica”, di Carlotta Perego

Infine, non poteva mancare un libro dedicato alla cucina. Mangiare sano ed equilibrato è, al pari del dormire regolarmente, uno dei pilastri per ottenere una buona salute. Con il suo “Cucina botanica”, che è già campione d’incassi, Carlotta Perego ci introduce nel mondo della cucina vegetale con piatti interessanti, gustosi e salutari. Un libro imperdibile per chi desidera avvicinarsi ad un’alimentazione più vegetale e sperimentare con nuovi gusti e ricette.

© Riproduzione Riservata