Gianrico Carofiglio “Leggere un libro è un’azione molto privata”

Internet ed il digitale rappresentano un’opportunità per il mondo dell’editoria? Ecco il punto di vista dello scrittore barese.
Gianrico Carofiglio “Leggere un libro è un’azione molto privata”
Gianrico Carofiglio “Leggere un libro è un’azione molto privata”. Il digitale è un’opportunità per il l’editoria? Ecco il punto di vista dello scrittore.

MILANO – “Una categoria dello spirito, una metafora della possibilità degli uomini di incontrarsi e di trasformare il mondo attraverso la forza delle idee”. E’ questa la “meraviglia” del Mediterraneo secondo lo scrittore barese Gianrico Carofiglio. Autore di racconti, romanzi e saggi tradotti in tutto il mondo, Carofiglio è stato tra i protagonisti di “Meraviglia Italiana” un viaggio all’interno della Mediterraneità organizzata da Bibite Sanpellegrino ed interpretata da alcune delle migliori eccellenze artistiche italiane. Quali altri autori sono stati ambasciatori della mediterraneità? Internet ed il digitale rappresentano un’opportunità per il mondo dell’editoria? Ecco il punto di vista dello scrittore.

LEGGI ANCHE: GIANRICO CAROFIGLIO, “LA SCRITTURA DI UN ROMANZO E’ UN’ATTIVITA’ DI RICERCA”

© Riproduzione Riservata