Festa del Papà, dimmi che padre hai e ti dirò che libro regalargli

In occasione del 19 marzo, ecco alcuni consigli per chi volesse regalare al proprio papà un libro adatto ai suoi gusti

 
Festa del Papà, dimmi che papà hai e ti dirò che libro regalargli
In occasione del 19 marzo, ecco alcuni consigli per chi volesse regalare al proprio papà un libro adatto ai suoi gusti

MILANO – Quando si tratta di regali, un buon romanzo dovrebbe essere sempre un’opzione da tenere in considerazione. In vista del prossimo 19 marzo, per chi volesse giocare con la fantasia e allontanarsi dai consueti regali, ecco alcuni consigli di lettura per far sì che questa giornata dedicata al proprio papà sia speciale, e innovativa. Perchè il libro giusto può rendere il 19 marzo una giornata particolare per ogni tipologia di padre.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi in occasione della festa del papà !

1Sportivo

Se la domenica pomeriggio davanti alla televisione o aggrappato alla radio, in caso di viaggio, è per il vostro papà una consuetudine, un libro sportivo sarà un regalo molto apprezzato. Le biografie dei campioni sono di gran moda, in questo periodo, quindi non vi mancheranno le opzioni. “Open, la mia storia” di Andre Agassi, “Giocare da uomo” di Javier Zanetti, “Penso quindi gioco” di Andrea Pirlo, sono solo tre delle uscite più recenti. Per gli amanti del calcio, “1000 maglie da leggenda” di Bernard Lions è un jolly da tenere presente.

2Avventuroso

Crescere non vuole necessariamente dire mettere da parte la fantasia. Se vostro padre ama ancora partire per avventure mozzafiato e viaggiare con la mente per mondi lontani, “Il corsaro nero” di Emilio Salgari gli permetterà di partire pur restando seduto in poltrona. Per gli amanti del fantasy, invece, “Il signore degli anelli” di Tolkien può essere una sfida interessante, vista la mole.

3Amante degli animali

Se il vostro papà ama gli animali in genere o una specie in particolare, un bel libro “a tema” sarà senza dubbio un regalo gradito. “Il grande libro dell’acquario” di John Dawes farà felici gli appassionati di pesci e piante da tenere in casa, “Ascolta il tuo cane” di Jan Fennell offrirà invece degli spunti interessanti per comunicare con Fido.

4Appassionato di motori

Se le auto e l’alta velocità sono gli amori del vostro papà, dopo la famiglia, chiaramente, prendete in considerazione un libro che parli delle quattro ruote. Si passa da “Automobili. Modelli leggendari tra storia e innovazione” di Saverio Villa ad “Auto leggendarie italiane” di Enzo Rizzo.

5Artistico

Musei, gallerie d’arte ed esposizioni fanno brillare gli occhi del vostro papà come quelli di un bambino davanti alla vetrina di un negozio di giocattoli? Allora il regalo giusto per lui è un libro legato al mondo dell’arte. Le possibilità sono tante, a seconda dei gusti e anche delle disponibilità di budget. Monografie illustrate di artisti o cataloghi di mostre per gli amanti delle immagini, ma anche storie di pittori come “Viva la vida” di Pino Cacucci, che racconta la vita di Frida Kahlo e “La passione di Artemisia” di Susan Vreeland incentrata sulla pittrice Artemisia Gentileschi.

6Storico

Per gli amanti delle biografie e dei personaggi storici, il catalogo di libri papabili è pressoché infinito. “12 anni schiavo” di Solomon Northup sarà perfetto per chi vuole conoscere la schiavitù negli Stati Uniti dall’interno, “Adriano Olivetti. La biografia” di Valerio Ochetto è più adatta a chi ama il nostro paese. “Lungo cammino verso la libertà” di Nelson Mandela è il titolo che può mettere tutti d’accordo.

7Riflessivo

Per i papà più riflessivi, opere e dialoghi filosofici rappresentano un bacino vastissimo di spunti tra i quali scegliere. Le opere e le raccolte di massime di Arthur Schopenhauer – “L’arte di conoscere se stessi”, “L’arte di ottenere ragione”, “L’arte di essere felici” – uniscono la maneggevolezza del formato alla profondità del pensiero. Per chi volesse qualcosa di più consistente per numero di pagine, “Così parlò Zarathustra” di Friedrich Nietzsche  potrebbe essere l’idea vincente.

8Viaggiatore

Di viaggi e paesi, lontani e vicini, hanno scritto in tanti, con stili anche molto diversi. Se sapete che i vostri genitori stanno progettando da tempo un viaggio, una guida potrebbe essere l’idea perfetta per il 19 marzo. Se invece cercate qualcosa di meno utile, e più descrittivo, potete volgervi su libri più sociologici e narrativi, come “Ebano” di Ryszard Kapuscinski o “Latinoamericana. I diari della motocicletta” di Ernesto Che Guevara.

© Riproduzione Riservata