Delusioni letterarie

Ecco cosa fare quando un libro ci spezza il cuore

Spesso a gradi aspettative corrispondono cocenti delusioni. Ecco alcuni modi originali con cui i lettori affrontano questo tipo di "delusioni letterarie"
Ecco cosa fare quando un libro ci spezza il cuore

MILANO – Ammettiamolo: non tutti i libri che leggiamo riescono a soddisfare il nostro “appetito” da lettori. Spesso a gradi aspettative corrispondono cocenti delusioni. La redazione di BuzzFeed ha chiesto ai suoi lettori in che modo affrontano questo tipo di “delusioni letterarie”. Ecco i loro suggerimenti più originali e divertenti.

1. Consolarsi con i propri amici che hanno letto lo stesso libro…

2. …O semplicemente convincere i tuoi amici a leggere quel libro in modo che “soffrano” anche loro.

3. …Oppure parlare dell’opera con una terza persona obiettiva che non lo leggerà ed a cui puoi “spoilerare” il contenuto.

4. Iniziare a leggere qualcosa di genere opposto, in modo da non doverlo confrontare con il libro che ti ha appena deluso.

5. …Oppureo cerca libri simili se siete appassionati del genere.

6. Leggere qualcosa con un lieto fine garantito.

7. …O un vecchio libro d’infanzia che ci consola sempre.

8. Ascoltare un audiolibro.

9. Farsi una bella doccia gelata per riprendersi.

10.  Realizzare una playlist legata ai personaggi dell’opera per immaginare finali alternativi.

11. Cercare in rete contenuti correlati a quel libro, priam di lasciarsi andare a giudizi definitivi.

12. Leggere un’opera in cui il protagonista non muore o la trama si conclude in un modo da non farci rimanere male.

13. Se c’è, guardare l’adattamento cinematografico del libro. Può allietarti ironizzandoci su oppure semplicemente non confrontarlo.

14. Concentrarsi sulla bella trama e non sul finale in modo tale che il vostro cuore vi faccia meno male.

15. Cominciare subito una nuova opera.

16. Tornare nel mondo reale per respirare un po’ di aria fresca.

17. Distrarsi concentrandosi su una serie tv nuova.

18. Realizzare una scorta di libri capaci di consolarti in casi di “delusione letteraria”.

19. Darsi un paio di giorni per riprendersi e risintonizzarsi con il resto del mondo.

20. Leggere di nuovo il libro che ci ha deluso. Magari stavolta lo scock sarà minore.

© Riproduzione Riservata
Commenti