Sei qui: Home » Libri » E alla fine arriva Bridget Jones
Blogario

E alla fine arriva Bridget Jones

Per tutte quelle che, in attesa di un vero libro al femminile, hanno dovuto ripiegare sul paranormal romance e sui libri erotici di quintultima categoria, c’è una buona notizia: Bridget Jones é tornata e ha tutta l’intenzione di scalzare dalla classifiche le pseudo sfumature e i chick lit mielosi...

Per tutte quelle che, in attesa di un vero libro al femminile, hanno dovuto ripiegare sul paranormal romance e sui libri erotici di quintultima categoria, c’è una buona notizia: Bridget Jones é tornata e ha tutta l’intenzione di scalzare dalla classifiche le pseudo sfumature e i chick lit mielosi.

Perché se esiste un’eroina dei romanzi rosa, non stucchevoli e poco veritieri, questa é proprio la signorina Jones o dovrei dire signora Darcy?

Ancora ricordo il primo libro della saga e la visione del film, momenti unici che difficilmente riuscirò a togliere dalla mente e che rileggo/vedo molto volentieri soprattutto con l’arrivo del natale. Ora arriva in libreria la nuova opera di Helen Fielding "Bridget Jones. Un amore di ragazzo" (Rizzoli, 466 pagg).

Jones è così, squisitamente vera, irriverente e capace di farti credere, seriamente, che poi le cose andranno per il verso giusto.
Adesso la signora Darcy ha cinquanta anni, due figli ed un matrimonio fallito alla spalle. Divisa tra lavoro e famiglia cercherà, di nuovo, di rimettersi in piazza coadiuvata dagli amici di sempre: Jude, Tom e Talitha.

Per tutte le nostalgiche e quelle che hanno passato almeno una serata alla Jones e non intendo Indiana…

 

Blogario #Blogario


10 ottobre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata