Sei qui: Home » Libri » Autori » Crisi Ucraina, l’appello di Valerio Massimo Manfredi
Scrittori contro la guerra

Crisi Ucraina, l’appello di Valerio Massimo Manfredi

L'Ucraina, ma ancora di più la Crimea che sembra essere il pomo della discordia è terra antica: la Crimea poi è costellata di colonie greche e fin dal V secolo era terra strategica...

L’Ucraina, ma ancora di più la Crimea che sembra essere il pomo della discordia è terra antica: la Crimea poi è costellata di colonie greche e fin dal V secolo era terra strategica: allora per il grano dell’Ucraina oggi per gli oleodotti che attraversano la regione.

Ora un esercito senza mostrine e senza bandiere invade la Crimea in spregio a ogni regola di comportamento creando una tensione gravissima che potrebbe avere conseguenze drammatiche e che già ha provocato eventi ad altissima tensione in grado di esplodere con conseguenze inimmaginabili. Nessuno è probabilmente tanto folle da spingere la situazione al punto di rottura ma l’incidente involontario può sempre accadere e portare la tensione al calor bianco.

La comunità internazionale deve intervenire e ridurre alla ragione gli avventurieri che si stanno comportando in maniera incosciente. Purtroppo ancora una volta l’Europa, che è chiamata in causa direttamente da chi teme una riannessione alla Russia e vuole invece avvicinarsi all’UE, si presenta in ordine sparso dando un’immagine di sé deplorevole.

Valerio Massimo Manfredi

6 marzo 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata