Sei qui: Home » Libri » Crisi Ucraina, 5 libri da leggere per capire cosa sta succedendo
libri sulla crisi ucraina

Crisi Ucraina, 5 libri da leggere per capire cosa sta succedendo

Nell’attesa di capire cosa succederà, ecco una serie di libri da leggere per comprendere meglio le crisi Ucraina, le tensioni tra Occidente e Russia e perché il territorio ucraino sia oggetto di contesa da anni.

Le crisi Ucraina, con le relative tensioni fra Russia e Occidente, caratterizza da giorni la cronaca internazionale. Il presunto ritiro delle truppe sovietiche dai confini ucraini si sarebbe rivelato non veritiero, con la Russia e Putin che continuano a mostrarsi pronti e a preparare un’eventuale invasione di terra.

Crisi Ucraina, i libri da leggere per capire la situazione

“L’Ucraina ha bisogno di essere integrata nella struttura del sistema di sicurezza europeo e internazionale in modo tale da servire come ponte fra la Russia e l’Occidente, piuttosto che come avamposto di uno dei due”. Lo affermava l’ex Segretario di Stato degli Stati Uniti d’America Henry Kissinger nel suo discorso a Mosca del 2 aprile 2016. Nell’attesa di capire cosa succederà, ecco una serie di libri da leggere per comprendere meglio le tensioni tra Ucraina e Russia e perché il territorio ucraino sia oggetto di contesa tra Russia e Occidente da anni.

Ucraina 2009-2019. Appunti da un paese che non c’è più

Stefano Grazioli ripercorre le tappe fondamentali che hanno lacerato l’Ucraina attraverso articoli scritti nell’ultimo decennio. Un quadro puntuale e analitico che ripropone i passaggi chiave della storia recente. Una particolare attenzione è riservata al periodo critico del regime change a Kiev e dell’inizio della guerra, decisivo per capire perché l’Ucraina di oggi non sarà mai più quella di ieri.

Storia e geopolitica della crisi ucraina. Dalla Rus’ di Kiev a oggi

Il volume, in un costante rimando tra dinamiche storiche e attualità geopolitica, si rivela uno strumento utile per l’analisi dei complessi fenomeni che hanno condotto, nei secoli, all’odierno conflitto in Ucraina, ad oggi la più importante crisi politico-militare su suolo europeo del XXI secolo. Una lunga traiettoria che dai tempi di Erodoto giunge sino ad Euromajdan, dove l’attenta ricostruzione storica si interseca con efficaci chiavi interpretative.

Ucraina. Tra Russia e Occidente. Un’identità contesa

Il libro esplora la storia recente del Paese dal primo tentativo di indipendenza alla fine della Grande Guerra, alle terribili prove del periodo sovietico e della Seconda guerra mondiale, fino ai nostri giorni. I gravi problemi che l’Ucraina sta oggi affrontando sono legati in profondità alla storia europea e al suo speciale rapporto con la storia dei popoli slavi e della Russia.

Il destino dell’Ucraina. Il futuro dell’Europa

Dopo l’annessione unilaterale della Crimea e la guerra nel Donbas sembrano moltiplicarsi i rischi di una possibile invasione su vasta scala dell’Ucraina da parte della Russia. Per comprendere le dinamiche che hanno portato all’escalation del conflitto è necessario risalire al rapporto dell’Ucraina con l’Impero russo, l’Unione sovietica poi e l’attuale Federazione russa e al percorso di democratizzazione ed europeizzazione avviato dal governo di Kyïv.

Storia dell’Ucraina. Dai tempi più antichi ad oggi

Il libro si propone come una storia completa dell’Ucraina, le cui vicende nel corso dei secoli restano poco conosciute in Italia o quantomeno, se note, lo sono precipuamente attraverso il “filtro” delle esperienze storiche dei vicini. Una particolare cura nell’analisi cronologica, toponomastica e geografica consente al lettore di addentrarsi nell’affascinante e purtroppo sovente trascurata storia dell’Europa orientale da un’angolatura differente rispetto a quelle tradizionalmente offerte da Mosca e Varsavia, tenendo in debito conto anche il punto di vista di Kyïv.

© Riproduzione Riservata