Scriviamo

Ciao Amore – di Giovanni Giudice

In uno splendido Sabato di Maggio, durante il matrimonio di comuni amici, conobbi Giulia, una splendida ragazza bruna
Ciao Amore – di Giovanni Giudice

In uno splendido Sabato di Maggio, durante il matrimonio di comuni amici, conobbi Giulia, una splendida ragazza bruna, alta e un corpo perfetto.
E’stato un colpo di fulmine. E quando la invitai per una passeggiata, lei accettò con gioia. Quel giorno, mano nella mano, come due ragazzini innamorati, andammo in giro per Genova senza una meta precisa. Abbiamo parlato di noi, dei nostri sogni, di piccole banalità.

 

Per continuare a leggere il racconto clicca qui

© Riproduzione Riservata
Commenti