SOS librerie

Chiude “Il caffè dei libri” a Udine, la libreria che univa cibo e letteratura

Un'altra libreria che chiude e con lei la possibilità di dare ai cittadini di Udine un luogo per vivere la cultura in compagnia degli amici davanti a un buon piatto della cucina friulana
il-caffe-dei-libri

Il Caffè dei libri di Udine chiude per sempre le porte del suo negozio. Ad annunciarlo sono stati i gestori della libreria, Luca Delmedico ed Elisa Cignini, con un post pubblicato sulla pagina Facebook nel cuore della notte. 

La storia de “Il Caffè dei Libri”

Sono passati ormai cinque anni dall’inaugurazione de “Il caffè dei libri”, la libreria caffetteria nata dopo anni di ricerche, parole e idee, come raccontano Luca ed Elisa. Il progetto nasceva dal desiderio di unire ai libri la possibilità di un momento di condivisione, magari davanti a una bella tazza di caffè. Con il passare degli anni, “Il caffè dei libri” è diventato anche un punto di ritrovo per i cittadini di Udine, che qui potevano venire per un pranzo di lavoro o un aperitivo in compagnia degli amici. Al connubio di libri e cibo, si sono aggiunto poi gli eventi di letteratura e musica, i corsi di formazione, le serate a tema, incontri per le mamme e molto altro. Ma neppure questo è bastato a risollevare le sorti de “Il caffè dei libri”. 

“Il caffè dei libri” chiude: l’annuncio dei gestori

Il Tribunale di Udine, nella giornata di ieri 13 gennaio, ha dichiarato il fallimento de “Il caffè dei libri”, a cui è seguito il post su Facebook dei gestori, che vi riportiamo qui sotto. 

“Cari Amici, il Tribunale di Udine, nella giornata di ieri 13 gennaio, ha dichiarato il nostro fallimento. Il Caffè dei Libri® quindi resterà chiuso, ma ci auguriamo per poco: speriamo infatti che una nuova proprietà possa far rinascere quello che è un progetto vivo, emozionante, positivo.

Ma per noi finisce qui.

Grazie a tutti gli amici che ci hanno accompagnato in questo percorso difficile, snervante, bellissimo: ci siamo arricchiti del vostro affetto, delle vostre intelligenze, delle vostre opere. Per altri versi, Il Caffè dei Libri® è stato un incubo crudele, ci ha provati moralmente e umanamente, forse più di quanto si possa vedere e immaginare.

Ci scusiamo infine con tutti i creditori che, pazientemente o meno, hanno atteso invano il saldo delle loro spettanze: abbiamo provato con ogni mezzo a far fronte a situazioni imprevedibili e più grandi di noi, e lo abbiamo fatto fino alla fine, trovando un compratore che avrebbe risolto, seppur parzialmente, i problemi di tutti. Ma evidentemente, per il Tribunale non è stato abbastanza.

E, ora che è finita, ci mettiamo la faccia, come abbiamo sempre fatto: cari haters e leoni da tastiera, per piacere siate clementi.
Un abbraccio a tutti e buon proseguimento, Luca Delmedico ed Elisa Cignini”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

i

© Riproduzione Riservata