Caleb Green

Il bambino di quattro anni che ha letto cento libri in un giorno

Se è vero che la passione per lettura si deve trasmettere fin da piccoli, i genitori del piccolo Caleb Green son riusciti nell’impresa sostenendo il desiderio di loro figlio
Il bambino di quattro anni che ha letto cento libri in un giorno

MILANO – Incoraggiare i bambini a leggere è ovviamente importante, così come sostenere i loro sogni. E se è vero che la passione per la lettura si deve trasmettere fin da piccoli, i genitori del piccolo Caleb Green son riusciti nell’impresa. Accantonando le partite di basket, cartoni e videogiochi per un giorno, il piccolo Caleb di soli quattro anni è riuscito nell’impresa in cui si è voluto cimentare: leggere 100 libri in un giorno.

Il desiderio di Caleb

La piccola impresa è avvenuta durante lo scorso sabato nella casa della famiglia Green a Chicago con tanto di diretta Live Facebook per testimoniare l’accaduto. I dati hanno raccolto alcune migliaia di visualizzazioni da tutto il paese. Numeri che non contano comunque molto se si pensa al notevole carico di lettura affrontato da Caleb nel fine settimana. Caleb ha direttamente espresso questo desiderio a suo padre dicendo di provare piacere per la lettura e di voler leggere più velocemente così come fa sua sorella. Il padre, inizialmente scettico, ha dovuto ricredersi quando a impresa riuscita ha accantonato i dubbi iniziali tanto da dichiarare: “Ho imparato a sognare in grande e ho intenzione di fissare obiettivi irrealistici per me stesso il prossimo anno, ispirato e incoraggiato dall’esempio di mio figlio Caleb”.

La lettura in diretta

I signori Green, dunque, hanno prontamente appoggiato il desiderio di Caleb anche quando si son resi conto che in casa non avrebbero mai raggiunto il numero di 100 libri. D’altronde a quattro anni ci si inizia ad affacciare al fascinoso mondo delle parole scritte ma la strada per acquisire buona proprietà di linguaggio richiede ancora del tempo. Così per soddisfare ugualmente la volontà di Caleb i genitori hanno chiesto in prestito svariati libri dai vicini, parenti e amici che subito si sono dimostrati disponibili. Cimentatosi nella lettura di storie di cani e tartarughe Ninja, i suoi personaggi preferiti,  Caleb potrebbe ambire anche a un Guinness World Record in futuro. Ricordiamo, infatti, che nel 2008 Deepak Sharma Bajagain ha stabilito il record per “la maratona più lunga di libri letti ad alta voce” leggendo 17 libri per un periodo di 113 ore. Caleb ha chiaramente una lunga strada da percorrere prima raggiungere un record simile ma la sua maratona di lettura dimostra che è sulla buona strada per fare grandi cose. “Voglio diventare un giocatore di basket, quando avrò 22 anni voglio diventare un astronauta e quando avrò 23 anni una tartaruga ninja”, racconta il piccolo lettore.  Vista la facilità con cui Caleb ha raggiunto quello che ha deciso di fare questo fine settimana in un futuro non molto lontano potrà decidere chi diventare dei tre e magari nella sua fantasia sarà sempre una tartaruga Ninja anche da grande. Prendendo ispirazione e traendo forza da questa storia ci viene sempre più da pensare che “Un bambino che legge sarà un adulto che pensa” e per questo ci auguriamo che spronato da questa passione, Caleb possa essere d’ispirazione a tanti altri bambini e ai loro genitori in un presente in cui ci facciamo distrarre da frivole distrazioni.

© Riproduzione Riservata
Commenti