Assassinio di Aldo Moro, gli aforismi per non dimenticare le vittime del terrorismo

Per ricordare la tragica scomparsa di Aldo Moro e di tutte le vittime cadute per mano del terrorismo, vi proponiamo aforismi per non dimenticare
Rapimento Aldo Moro, gli aforismi per non dimenticare le vittime del terrorismo

MILANO – Il 16 marzo 1978 Aldo Moro fu sequestrato dalle Brigate Rosse. I cinque uomini della sua scorta furono assassinati. Il politico e statista italiano, cinque volte Presidente del Consiglio dei Ministri e presidente della Democrazia Cristiana, fu ucciso il 9 maggio dello stesso anno. Il suo corpo fu ritrovato nel portabagagli di una Renault 4 rossa in via Caetani a Roma. Era il 9 maggio del 1978. Per ricordare quella tragedia e tutte le vittime cadute per mano della Mafia, vi proponiamo aforismi e citazioni letterarie per non dimenticare tali episodi e l’importanza della legalità.

Clicca qui per visitare la sezione aforismi del nostro sito !

.

Nelle fiabe non si insegna ai bambini che esistono i draghi, quello lo sanno già, si insegna ai bambini che i draghi si possono sconfiggere.

(Chesterton)

.

I vigliacchi muoiono molte volte prima della loro morte. L’uomo coraggioso non ha esperienza della morte che una volta sola.

.
(William Shakespeare)

.

Raccontare come stanno le cose vuol dire non subirle.

(Roberto Saviano)

.

Credo ancora che la pace e l’abbondanza e la felicità possano essere raggiunte in qualche modo. Io sono un pazzo.

(Kurt Vonnegut)

.

Il giorno in cui il potere dell’amore supererà l’amore per il potere il mondo potrà scoprire la pace.

(Mathama Gandhi)

.

Amo la vita e amo la giustizia; se, però, non potessi avere l’una e l’altra, rinuncerei alla vita pur di mantenere la giustizia.

(Mencio)

.

È normale che esista la paura, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.

(Paolo Borsellino)

.-

“Occhio per occhio servirà solo a rendere tutto il mondo cieco.”

(Mahatma Gandhi)

.

“La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini.”

(Leonardo Sciascia)

.

‘La mafia uccide, il silenzio pure…’

(Peppino Impastato)

 

© Riproduzione Riservata