Da oggi nelle librerie

”Adulterio”, esce oggi nelle librerie il nuovo romanzo di Paulo Coelho

''E' meglio non vivere piuttosto che non amare''. Cosa porta una donna di successo, che vive in Svizzera con un marito premuroso e dei figli straordinari, ad abbandonarsi ad un tradimento? Alla passione?...

Apperentemente, il nuovo libro dello scrittore brasiliano Paulo Coelho, racconta di un amore in crisi e di un tradimento. In realtà, ”Adulterio”, da oggi 4 giugno, in tutte le librerie, è un romanzo che descrive la vita di una donna e il suo lungo percorso interiore

MILANO – ”E’ meglio non vivere piuttosto che non amare”. Cosa porta una donna di successo, che vive in Svizzera con un marito premuroso e dei figli straordinari, ad abbandonarsi ad un tradimento? Alla passione? ‘Adulterio’, il nuovo romanzo dello scrittore brasiliano Paulo Coelho, raconta proprio di questo difficile percorso interiore che è costretta a vivere la protagonista, Linda, per poter ritrovare la felicità, la passione e la voglia di vivere e amare. Un incontro del caso, con un vecchio amico, porterà la protogonista a vivere un tradimento. Una vita perfetta, quella che vedono tutti, contrapposta ad un turbine di emozioni nascoste che nessuno, a parte la protagonista, può vedere.

ADULTERIO – Linda ha 31 anni e, agli occhi di tutti, la sua vita è perfetta: vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido e stabile, un marito molto affettuoso, figli dolci e educati, e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ma d’un tratto inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità, la prevedibilità dei suoi giorni. Non riesce più a sopportare lo sforzo che le richiede fingere di essere felice. Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e, durante un’intervista, finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione. Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile, e dovrà esplorare fino in fondo tutte le emozioni umane per poter poi trovare la redenzione.

PAULO COELHO – E’ nato a Rio de Janeiro nel 1947. È considerato uno degli autori più importanti della letteratura mondiale. Le sue opere, pubblicate in più di centosettanta paesi, sono tradotte in ottanta lingue. Tra i premi più recenti ricevuti dall’autore, il “Crystal Award 1999”, conferitogli dal World Economic Forum, il prestigioso titolo di Chevalier de l’Ordre National de la Légion d’Honneur, attribuitogli dal governo francese, e la Medalla de Oro de Galicia. Dall’ottobre del 2002 è membro della Academia Brasileira de Letras. Dal settembre 2007 è stato nominato Messaggero di Pace delle Nazioni Unite. Bompiani ha pubblicato con enorme successo L’Alchimista, Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, Manuale del guerriero della luce, Lettere d’amore del Profeta, Monte Cinque, Veronika decide di morire, Il Diavolo e la Signorina Prym, Il Cammino di Santiago, Undici minuti, lo Zahir, Sono come il fiume che scorre, La strega di Portobello, Henry Drummond. Il dono supremo, Brida, Il vincitore è solo, Le Valchirie, Aleph, Il manoscritto ritrovato ad Accra e Adulterio.

4 giugno 2014


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti