Sei qui: Home » Libri » Autori » 5 libri da leggere in attesa dei film e serie tv a loro ispirati
Consigli di lettura

5 libri da leggere in attesa dei film e serie tv a loro ispirati

Vi proponiamo 5 libri da leggere assolutamente prima che escano i film o le serie tv
a loro ispirati

Libri e cinema, un connubio in costante rinnovamento. Sono diversi, infatti, i film e serie tv usciti negli ultimi anni ispirati a romanzi di successo. In questo articolo vogliamo proporvi 5 libri da leggere prima che escano i film e le serie tv a loro ispirati. Il 2021, infatti,  è stato un anno importante per la ripresa del cinema e tanti film che sono usciti o che sono ancora in produzione sono tratti da libri. 

1. L’evento – Annie Ernaux

Il primo tra i libri da leggere assolutamente è “L’evento”. Ottobre 1963: una studentessa ventitreenne è costretta a percorrere vie clandestine per poter interrompere una gravidanza. In Francia l’aborto è ancora illegale. “L’evento” restituisce i giorni e le tappe di un’«esperienza umana totale»: le spaesate ricerche di soluzioni e la disperata apatia, le ambiguità dei medici e la sistematica fascinazione dei maschi, la vicinanza di qualche compagna di corso e l’incontro con la mammana, sino al senso di fierezza per aver saputo attraversare un’abbacinante compresenza di vita e morte. Il film uscirà nelle sale il prossimo 4 novembre con il titolo “La scelta di Anne”, per la regia di Audrey Diwan e con Audrey Diwan nei panni della protagonista.

2. Le assaggiatrici – Rosella Postorino

Uno dei libri da leggere assolutamente è quello di Rosella Postorino vincitore, tra l’altro, del Premio Campiello. È l’autunno del ’43, Rosa è appena arrivata da Berlino per sfuggire ai bombardamenti ed è ospite dei suoceri mentre Gregor, suo marito, combatte sul fronte russo. Quando le SS ordinano: “Mangiate”, davanti al piatto traboccante è la fame ad avere la meglio; subito dopo, però, prevale la paura: le assaggiatrici devono restare un’ora sotto osservazione, affinché le guardie si accertino che il cibo da servire al Führer non sia avvelenato. Il film, in lavorazione, è diretto dalla candidata all’Oscar Cristina Comencini e vanta un cast internazionale non ancora noto.

3. L’estate in cui imparammo a volare – Kristin Hannah

Tra i libri da leggere quello di Kristin Hannah. Kate e Tully si incontrano, tredicenni, nell’estate del 1974. Sono diversissime, timida e introversa la prima, bellissima ed esuberante la seconda, ma si uniranno in un’amicizia che durerà per decenni. Fino a che Tully diventerà una star del giornalismo televisivo e Kate sposerà John, ex corrispondente di guerra e soprattutto ex di Tully. Attraverso l’America che cambia, le insicurezze di Kate e Tully e gli scherzi del destino metteranno a dura prova la loro amicizia, fino all’ultima sfida. Non un film ma una serie tv dal titolo “Firefly Lane” arriverà su Netflix il 3 febberaio per raccontare l’amicizia descritta nel romanzo di Hannah.

10-libri-piu-venduti-jk-rowling-1201-568

I 10 libri più venduti della settimana, in testa la novità di J.K. Rowling

Nella classifica dei 10 libri più venduti della settimana troviamo un podio tutto al femminile con in testa la novità di J.K. Rowling

 

4. La donna alla finestra – A. J. Flinn

Tra i libri da leggere troviamo anche l’interessante thriller di A. J. Flinn. Anna Fox vive rinchiusa nella sua casa di New York e la sola idea di mettere piede fuori dalla porta rischia di provocarle un attacco di panico. Passa le sue giornate vagando da una stanza all’altra con un bicchiere di Pinot in mano, chattando con uomini sconosciuti, guardando vecchi film noir – la sua passione – e soprattutto… spiando i vicini con l’aiuto della sua Nikon D5500. Il film, diretto da Joe Wright, sarà presto disponibile direttamente su Netflix. Nel cast troviamo grandi nomi come Amy Adams, Gary Oldman e Anthony Mackie e Julianne Moore.

5. Gli assassini della terra rossa – David Grann

Negli anni Venti del Novecento, la popolazione al mondo con la maggiore ricchezza pro-capite era, abbastanza sorprendentemente, la nazione indiana degli Osage, confinata nei decenni precedenti in una riserva in Oklahoma. Senza più bisonti da cacciare, impossibilitati quasi a parlare la loro lingua e a praticare la loro religione e cultura, improvvisamente si ritrovarono ricchissimi per la scoperta nelle loro terre di giacimenti petroliferi immensi: cominciarono così a girare in Cadillac e a mandare i figli a studiare in Europa, con grande invidia dell’opinione pubblica bianca, in prevalenza quacchera. Il film, in arrivo entro la fine dell’anno, è diretto da Martin Scorsese e interpretato da Leonardo Di Caprio e Robert De Niro.

© Riproduzione Riservata