Sei qui: Home » Storie » Curiosità » I 40 audiolibri più ascoltati in Italia suddivisi per genere
Audiolibri

I 40 audiolibri più ascoltati in Italia suddivisi per genere

Audible compie 5 anni e festeggia con l’aumento degli ascoltatori di audiolibri. In Italia sono l’11% in più rispetto allo scorso anno. Ecco i più ascoltati

L’amore per gli audiolibri è in continua crescita nel nostro paese. Audible, società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio), compie i suoi primi cinque anni con un importante traguardo sul fronte degli audiolibri. L’incremento rispetto allo scorso anno è dell’11% in più, confermato da una ricerca svolta da NielsenIQ per Audible. È emerso anche che si ascoltano audiolibri per divertirsi e per combattere solitudine e noia.

Lo studio

Arrivano a quota 10 milioni gli amanti di storie raccontate da grandi voci in cuffia, segnando una crescita di 11 punti percentuali rispetto allo scorso anno. Il dato è confermato dall’ultima ricerca NielsenIQ commissionata da Audible (maggio 2021), che fotografa un Paese sempre più attento al mondo dell’audio entertainment e in cerca di voci e storie con cui arricchire le proprie giornate. L’audiolettore ha una dieta mediatica “onnivora”, e non solo legge libri in formato cartaceo ed e-book ma è anche un grande estimatore di podcast. La maggioranza degli ascoltatori di audiolibri (88%) dichiara infatti di ascoltare e apprezzare anche i podcast.

Chi sono gli audiolettori in Italia

Gli ascoltatori di audiolibri sono per lo più Millennials, il 54% ha tra i 25 e i 34 anni, ed è fra loro che si conta anche la maggior parte dei cosiddetti “heavy users” (7%), ovvero chi ascolto audiolibri tutti i giorni. Numerosi anche gli ascoltatori tra i 18 e i 24 anni, che insieme a quelli che hanno tra i 35 e i 44 anni, si attestano parimenti al 45%. L’ascolto di audiolibri cresce soprattutto nel Centro Italia (51). Per oltre il 40% degli italiani, gli audiolibri sono motivo di compagnia e conforto. Il 43% degli audiolettori, infatti, li ritiene dei validi alleati contro la solitudine mentre il 40% li ascolta come antidoto all’insonnia.

Il commento del Content Director Audible

“Sono trascorsi 5 anni dall’arrivo del servizio di Audible in Italia e siamo davvero felici di constatare che tra le abitudini degli italiani, ogni anno di più, trovano accoglienza audiolibri, podcast e serie audio. Con Audible continuiamo a investire per rendere il nostro catalogo sempre più completo e interessante. L’arrivo di importanti autori in audio, come Alberto Angela, Roberto Saviano e il vincitore dell’ultimo Strega Sandro Veronesi ha contribuito a far avvicinare all’ascolto come forma di fruizione della cultura tantissime persone, ma molto si deve anche alla bravura di voci e autori che hanno fatto la storia di Audible come Matteo Caccia o l’indimenticabile John Peter Sloan per i podcast, o ancora J.K. Rowling ed Elena Ferrante per gli audiolibri”.

Dove si ascolta Audible

Anche nel 2021, la casa si conferma il luogo preferito per godere della compagnia di un audiolibro, con oltre il 78% degli italiani che dà voce alle storie nel conforto delle proprie mura domestiche. Complice anche il graduale ritorno a una vita di minore clausura rispetto allo scorso anno e al periodo di lockdown, ritorna l’abitudine d’ascolto durante il commuting: crescono gli ascolti in macchina e sui mezzi pubblici, rispettivamente al 20% e al 14%, contro il 14% e il 12% del 2020. In qualunque luogo si decida di premere play e godersi un audiolibro, gli italiani scelgono per l’83% la modalità d’ascolto in solitaria, anche se aumenta la percentuale di quanti condividono il piacere dell’ascolto con altre persone.

 

La geografia degli ascolti

Campionesse di ascolti di Audible sono Roma, Milano e Torino: queste le città in cui si dedica più tempo all’audio entertainment, seguite da Bologna e Brescia. Ancora: Milano, Roma e Torino ascoltano più contenuti per bambini e audiolibri legati a tematiche LGBT. La cosiddetta “geografia degli ascolti” cambia di poco per grandi classici, crime, fantasy e contenuti a tema storico. In quest’ultimo caso, Roma prende il posto di Milano mentre Torino si conferma la terza classificata. Sia a Roma sia a Milano il momento migliore per lasciarsi trasportare dalle voci Audible è la sera, in particolare il momento che precede il sonno, segue poi la mattina che ha l’oro in bocca ed evidentemente anche delle belle storie in cuffia.

Audiolibri

  1. Harry Potter e la pietra filosofale – J.K. Rowling
  2. L’amica Geniale – Elena Ferrante
  3. I Leoni di Sicilia – Stefania Auci
  4. Il colibrì – Sandro Veronesi
  5. Il nome della rosa – Umberto Eco

Classici

  1. Il conte di Montecristo
  2. Anna Karenina
  3. Orgoglio e pregiudizio
  4. I Miserabili
  5. Jane Eyre

Fantasy e Fantascienza

  1. Harry Potter
  2. Dune
  3. Saga The Witcher
  4. Leviathan. Il risveglio
  5. 1984

Gialli e Thriller

  1. Io uccido
  2. Il suggeritore
  3. La misura del tempo
  4. La ragazza del treno
  5. La scomparsa di Stephanie Mailer

Storia 

  1. Cleopatra, donna e regina
  2. Le grandi battaglie della storia
  3. Bomba atomica
  4. Se questo è un uomo
  5. Chernobyl 01:23:40

Scienza

  1. Storie brutte sulla scienza
  2. L’ordine del tempo
  3. VS – Verso lo Spazio. Serie completa
  4. Questa è scienza!
  5. IgNobel. L’utilità dell’inutile scientifica

LGBT

  1. Febbre
  2. Coming out
  3. Chiamami col tuo nome
  4. Equalitalk. Coming out
  5. Pride. La storia di Gareth Thomas

Bambini

  1. Le cronache di Narnia
  2. Breve storia del mondo
  3. Diario di una schiappa
  4. Favole al telefono
  5. Lo strano caso del ladro di cioccolato

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata