Sei qui: Home » Libri » Le 10 città da visitare ideali per gli amanti dei libri
Classifiche

Le 10 città da visitare ideali per gli amanti dei libri

Vi siete mai chiesti quali siano le città più ricche di biblioteche e librerie? Theknowledgeacademy.com ha condotto una ricerca e ha individuato le 10 capitali del mondo più adatte agli amanti dei libri. E Roma è sul podio!

Chi ama la lettura non desidera altro che vivere in una città culturalmente vivace, ricca di biblioteche e librerie. Vi siete mai chiesti quali siano le città più belle da vivere in questo senso? TheKnowledgeAcademy.com ha condotto un’interessante ricerca e ha individuato le 10 capitali del mondo e città da visitare più adatte agli amanti dei libri. Eccole svelate in questo articolo. 

Le 10 città da visitare ideali per gli amanti dei libri

TheKnowledgeAcademy ha svolto la ricerca basandosi principalmente su 2 parametri: la presenza di librerie e la presenza di biblioteche. Incrociando i dati rilevati, è stato possibile stilare i punteggi medi e attribuire una posizione in classifica alle città più meritevoli. La prima delle 10 capitali perfette per gli amanti dei libri sembra essere Berlino, che ha ottenuto un punteggio di 9.21/10, ricchissima di librerie e molto fornita anche di biblioteche. Al secondo posto troviamo invece Tokio, con un bel punteggio di 8.95/10. 

Ex aequo per il terzo posto della classifica: fra le 10 città da visitare più adatte agli amanti dei libri ci sono anche Buenos Aires e Roma, che ottengono un punteggio di 8.68/10. In particolare, è risultata una grandissima presenza di biblioteche nella capitale italiana, che su questo dato ha ottenuto un bel 9.47/10! Seguono poi Madrid, Londra, Seoul, Singapore, Città del Messico e Lima, con il dato impressionante relativo alle biblioteche situate a Seoul, grazie a cui la città sudcoreana ottiene un 10/10 sul parametro “biblioteche”. Ma scopriamo la classifica nel dettaglio:

1. Berlino: la migliore capitale del mondo per i topi di biblioteca

Berlino è la capitale numero uno al mondo per gli amanti dei libri. Con un punteggio complessivo di 9,21 su 10, la capitale tedesca ha ottenuto il punteggio più alto anche per le librerie (10 su 10) con un punteggio elevato per le biblioteche (8,42 su 10). Si tratta di una rivelazione per certi versi non sorprendente, dato che Berlino ha prodotto alcuni dei migliori scrittori tedeschi, tra cui l’innovativo drammaturgo Bertolt Brecht, e ha ispirato le opere di altri famosi creativi, come David Bowie.

6 libri leggere prima partire Berlino

6 libri da leggere prima di partire per Berlino

Conoscere la meravigliosa Berlino attraverso 6 libri, che permettono di perdersi tra i quartieri della città e di viaggiare tra le epoche storiche

2. Tokyo: librerie e biblioteche in abbondanza

Con i punteggi delle biblioteche e delle librerie (rispettivamente 8,95 e 8,42), Tokyo è la seconda città da visitare per i topi di biblioteca. Con un punteggio complessivo di 8,69 punti, la capitale giapponese è nota per la sua eccentrica cultura libraria. Raramente una libreria è solo una libreria in Giappone, ma anche sede di mostre d’arte, mostre culturali e caffè e bar per l’avvio.

3. Buenos Aires & Roma: librerie straordinarie e uniche

Condividendo il terzo posto con punteggi totali di 8,68 su 10 sono Buenos Aires e Roma. La capitale argentina è al secondo posto per le librerie (9,47 su 10), mentre la «Città Eterna» italiana è al secondo posto per le biblioteche (9,47 su 10).

L’Ateneo Grand Splendid di Buenos Aires è stata riconosciuta come la più bella libreria del mondo, ospitata in un teatro antico conservato. Ma il Museo del Louvre di Roma è molto competitivo con la sua collezione unica di antiquariato e libri da collezione tra i suoi vasti archivi d’epoca.

5. Madrid: sede di una storica fiera internazionale del libro

Con un punteggio di 7,9 su 10, la capitale spagnola è al quinto posto tra le città da visitare per un amante dei libri. Oltre all’elevato numero di librerie (8,95), Madrid offre agli amanti del libro anche la fiera annuale del libro Feria del Libro. I visitatori giungono da tutto il mondo per partecipare a oltre 300 attività, tra cui letture, workshop e presentazioni di libri.

6. Londra: Delizie letterarie ad ogni angolo

Da Charles Dickens a J K Rowling, dal teatro all’aperto Globe di Shakespeare allo Sherlock Holmes Museum, Londra è un paradiso letterario per gli amanti del libro. Al sesto posto, la capitale dell’Inghilterra ha ottimi punteggi in libreria e libreria (entrambi 7,37) e un alto punteggio complessivo di 7,37 su 10. La scena letteraria londinese è fonte di ispirazione sufficiente per dedicarsi alla scrittura creativa per tutti.

7. Seoul: le librerie famose su Instagram

Al settimo posto tra le città da visitare e con un punteggio di 7. 11 su 10, la capitale della Corea del Sud ha il punteggio più alto (10 su 10). Pur essendo il terzo paese tecnologicamente più avanzato, i proprietari di librerie sudcoreane hanno trovato modi creativi per affascinare le persone dalla lettura. A Seoul, negozi famosi su Instagram come Arc. N. Book accolgono gli appassionati di libri attraverso un tunnel di Harry Potter-esq, completo di cabine telefoniche rosse e panchine all’interno del parco.

8. Singapore: un paradiso segreto per gli amanti del libro

Con un punteggio complessivo di 6,06, Singapore è l’ottava migliore capitale per gli amanti del libro. Anche se non si associa necessariamente Singapore alla letteratura, è una città molto accomodante per i topi di biblioteca. Dalla Moon Library a Chinatown (classi classici rilegati in pelle e ottimo caffè) alla più grande libreria di Singapore, Kinokuniya Orchard Road, è sorprendente che la città ottenga solo 5,79 voti per le biblioteche e 6,32 per le librerie.

9. Città del Messico: sale letterarie con vista

Con un punteggio di 5,53 su 10, il minor numero di librerie e librerie di Città del Messico (che si classificano rispettivamente 5. 26 e 5. 79) non deluderà. Dall’iconica Biblioteca Vasconcelos alla Biblioteca Porrúa, che offre ai visitatori una splendida vista sul lago Chapultepec, Città del Messico è la nona città da visitare assolutamente per i topi di biblioteca.

10. Lima: cibo e libri

A completare le prime 10 città da visitare per i topi di biblioteca è la capitale del Perù. Lima segna 5. 26 su 10 totali. Nonostante il basso punteggio delle biblioteche (3,68), Lima ha un punteggio di libreria superiore a Città del Messico, Singapore e Seoul (6,84). Gli appassionati di libri possono trovare conforto (e cibo) nel Casatomada Library Café o nella pittoresca libreria Librería El Virrey a Miraflores.

Le 10 capitali del mondo più adatte per gli amanti dei libri

Le 5 capitali peggiori per gli amanti dei libri

TheKnowledgeAcademy non si è limitata a stilare una classifica che rendesse conto delle città da visitare per gli amanti dei libri. Ha anche lavorato ad una top five dedicata, per contro, alle capitali peggiori per chi ama la lettura. La meno vivibile per gli amanti dei libri risulta essere Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, con un punteggio che si attesta su 0.40/10 e librerie e biblioteche quasi del tutto assenti sul territorio. Seguono poi Giacarta, in Indonesia, Riyadh in Arabia Saudita, la capitale giordana di Amman e, infine, Hong Kong, con un punteggio medio di 2.37/10. 

© Riproduzione Riservata