Sei qui: Home » Intrattenimento » “Vincenzo Malinconico, avvocato d’insuccesso”, la trama dei nuovi episodi
trama degli episodi

“Vincenzo Malinconico, avvocato d’insuccesso”, la trama dei nuovi episodi

Torna stasera 27 ottobre su Rai 1 con due nuovi episodi "Vincenzo Malinconico, avvocato d'insuccesso", la nuova fiction Rai ispirata al personaggio ideato dallo scrittore Diego De Silva.

Dopo il successo dei primi due episodi, torna stasera 27 ottobre su Rai 1 “Vincenzo Malinconico, avvocato d’insuccesso“, la nuova fiction Rai ispirata al personaggio ideato dallo scrittore Diego De Silva. Se volete cominciare a conoscere il protagonista dei romanzi di Diego De Silva, non vi resta che cominciare da “Non avevo capito niente“. Ma scopriamo la trama degli episodi in onda oggi.

Tango ucraino

La prima puntata si intitola “Tango ucraino”. Il protagonista cerca di aiutare Giustino Talento, preoccupato della scomparsa della giovane moglie ucraina. L’avvocato lo accompagna in questura, ma gli agenti si insospettiscono. Notano una ferita a una sua mano e iniziano a indagare.

Grazie a una perquisizione, nella casa della vittima trovano delle tracce di sangue e cominciano a pensare che dietro la sparizione dell’ucraina Lulla ci sia proprio Giustino che viene fermato. Malinconico sceglie di difenderlo. Inizia le sue indagini personali e arriva a sospettare del fratello di lei, Ante, che riceveva denaro sottratto proprio a Giustino.

I frigoriferi degli uomini soli

Il secondo episodio della fiction “Vincenzo Malinconico, avvocato d’insuccesso” si intitola “I frigoriferi degli uomini soli”. Dylan è sparito nel nulla. L’avvocato lo vorrebbe ritrovare per comprendere se dietro la scomparsa di Brooke ci sia lui. Si fa aiutare da Yvonne, sorella dello stesso Dylan.

Lei racconta il passato difficile vissuto dal ragazzo e il suo complesso rapporto con Booke. Ma durante la puntata non mancano i riferimenti personali alla vita dell’avvocato Vincenzo Malinconico. Dal rapporto complicato con l’ex moglie Nives, a quello con la sua collega Alessandro Persiano. Emozioni e sorprese, come del resto la fiction ci ha abituati.

Vincenzo Malinconico, avvocato d’insuccesso

Massimiliano Gallo è Vincenzo Malinconico, iconico personaggio nato dalla penna di Diego De Silva: un avvocato semi-disoccupato, un marito semi-divorziato, e soprattutto un grandioso, irresistibile filosofo naturale. Capace di dire cose grosse con l’aria di sparare fesserie e di affrontare la camorra come l’amore con la stessa piroettante, alogica, stralunatissima forza. Malinconico trascina il pubblico nelle sue vicende sgangherate e irrisolte mostrando il mondo attraverso uno sguardo ironico e autentico, costringendo a pensare, ridendo.

Avvocato d’insuccesso, forse più psicologo che avvocato, Vincenzo Malinconico è accompagnato da un cast di tutto rispetto che vede la partecipazione straordinaria di Lina Sastri accanto a Teresa Saponangelo, Denise Capezza, Francesco Di leva e molti altri. Nato da una coproduzione Rai Fiction e Viola Film, “Vincenzo Malinconico” conduce il pubblico di Rai 1 nella magia della Campania, tra Salerno e la Costiera Amalfitana. Alla scoperta, come sottolinea il regista Alessandro Angelini, dello spettacolo più grande, quello offerto dalla gente.

 

© Riproduzione Riservata