Sei qui: Home » Intrattenimento » TV » “L’Ulisse” di Alberto Angela batte “Temptation Island”
la cultura in tv

“L’Ulisse” di Alberto Angela batte “Temptation Island”

La cultura vince (finalmente) in tv. La trasmissione "Ulisse" di Alberto Angela ha trionfato negli ascolti ieri sera, battendo il "diretto antagonista" Temptation Island

“Ulisse” trionfa in tv e batte la concorrenza in televisione. Gli ascolti di mercoledì sera hanno visto la trasmissione di Alberto Angela, dedicata ieri a Raffaello, trionfare negli ascolti del prime time, battendo la diretta concorrenza di “Temptation Island”.

discorso-alberto

Perché dobbiamo ringraziare veramente Alberto Angela

Grazie ad Alberto Angela, abbiamo capito quanto la nostra cultura e il nostro patrimonio ci rendano forti e forse unici al mondo. Il discorso di ieri sera ce lo ha ricordato ancora una volta

I dati di ascolto

Ieri la trasmissione “Ulisse – Il piacere della scoperta”, andato in onda dalle 21.29 alle 23.45,  ha richiamato 3.247.000 spettatori pari al 15.53% di share. La nuova puntata di Temptation Island con Alessia Marcuzzi invece ha conquistato 3.036.000 spettatori. Pari al 17.85% di share. Un dato maggiore, come si vede, ma il programma è stato trasmesso dalle 21.40 alle 0.44, quindi con una durata più lunga rispetto al programma di Alberto Angela. La scorsa settimana la trasmissione di Alberto Angela aveva ottenuto 3.134.000 spettatori (15.89% share), mentre il docu-reality ne aveva avuti 2.958.000 (18.78%).

Torna Alberto Angela in tv con le nuove puntate di "Ulisse"

Torna Alberto Angela in tv con le nuove puntate di “Ulisse”

Sono stati girati dopo il lookdown e andranno in onda ogni mercoledì sera su Raiuno i quattro i nuovi appuntamenti con il programma “Ulisse” di Alberto Angela

Le nuove puntate di Ulisse

Ieri sera è andata in onda la seconda delle quattro nuove puntate di Ulisse, in programma ogni di mercoledì e girate dopo il lockdown, da giugno ad agosto, subendo inevitabilmente l’emergenza sanitaria. “Non è stato facile affrontare l’emergenza. Questo è un programma basato sui viaggi, non potersi muovere è stato come tenere le navi dentro al porto. Ma noi ci siamo ingegnati, abbiamo fatto come Ulisse”, sottolinea Angela presentando il programma a Viale Mazzini. “Dopo il lockdown avevamo tanta voglia di fare il nostro lavoro, ma abbiamo capito che dovevamo tenere i piedi per terra: la sofferenza esiste, può colpire anche noi, dobbiamo apprezzare i nostri vantaggi”.

© Riproduzione Riservata