Sei qui: Home » Intrattenimento » “The Crown 5”, una stagione destinata a far discutere
Serie tv

“The Crown 5”, una stagione destinata a far discutere

Uscita il 9 novembre in Italia e disponibile su Netflix, la quinta stagione di "The Crown" è destinata, forse più di quanto non sia già accaduto in passato, a far discutere i suoi spettatori.

Attesa da mesi, la quinta stagione di “The Crown” è appena approdata su Netflix e sta già facendo discutere gli spettatori. Le nuove puntate, visibili a partire dalle 9.00 del 9 novembre, raccontano uno spaccato della Royal Family che non è semplice da interpretare. Si tratta infatti di anni bui, quelli più recenti, in cui la fermezza e la credibilità della Corona vengono messe in dubbio in diverse occasioni.

Gli eventi più attesi in questa nuova stagione sono indubbiamente legati alla figura di Diana Spencer, la Principessa del Galles: da una parte gli spettatori sono curiosi di scoprire come verrà raccontato il tragico divorzio fra Carlo e Lady D in “The Crown”; dall’altra, non vedono l’ora di immergersi nel drammatico e misterioso racconto della morte della donna. 

“The Crown”, la trama della V stagione

Prossima al 40° anniversario della sua ascesa al trono, la regina Elisabetta II (Imelda Staunton) riflette su un regno che ha incluso nove primi ministri, l’avvento della televisione per le masse e il tramonto dell’Impero britannico. Ma nuove sfide si delineano all’orizzonte. Il crollo dell’Unione sovietica e il trasferimento della sovranità di Hong Kong segnalano un cambiamento radicale nell’ordine internazionale e presentano sfide e opportunità alla monarchia… ma nuovi problemi emergono non lontano da casa.

Il principe Carlo (Dominic West) spinge la madre ad acconsentire al divorzio con Diana (Elizabeth Debicki), gettando le basi per una crisi costituzionale della monarchia. La vita sempre più separata tra marito e moglie alimenta numerosi pettegolezzi. Quando lo scrutinio dei media si intensifica, Diana decide di prendere il controllo della situazione e infrange le regole familiari pubblicando un libro che minaccia il sostegno di Carlo da parte dell’opinione pubblica ed espone le divergenze all’interno del Casato di Windsor.

Le tensioni salgono quando entra in scena Mohamed Al Fayed (Salim Daw) che, spinto dal desiderio di essere accettato dalla nobiltà, sfrutta il patrimonio e il potere che si è guadagnato da solo per ottenere un posto alla tavola reale per lui e per il figlio Dodi (Khalid Abdalla).

Le polemiche del pubblico

La nuova stagione di “The Crown” ruota quindi attorno alla figura di Lady D, che come un ciclone si abbatte sulla vita della Royal Family. Le polemiche degli spettatori, ma anche dei membri della Famiglia Reale, sono numerose, a partire dall’accusa di aver mancato di rispetto alla defunta Regina Elisabetta II, che ci ha lasciato di recente ed è già oggetto di scoop e pettegolezzi con l’uscita, ritenuta alquanto prematura, del quinto capitolo della serie. 

Ma le critiche non si fermano qui. Sono in molti, fra cui anche i figli di Lady D, a ritenere diffamatorie le scene in cui “The Crown” racconta la vita di Diana Spencer. Sebbene all’inizio di ogni episodio sia ben esplicitato che la serie prende spunto dalla realtà ma la rielabora romanzandola, i detrattori di “The Crown” accusano gli sceneggiatori di star veicolando immagini e trame sbagliate che minacciano l’integrità della Corona e, soprattutto, di una donna – Lady Diana – che non essendo più in vita non può né difendersi, né raccontare la sua verità. 

Persino l’attrice Judi Dench si è scagliata contro la sceneggiatura di “The Crown”, così come avevano già fatto William, Kate e la stessa Regina Elisabetta II. E con l’arrivo della quinta stagione della serie, le polemiche sono destinate a crescere vertiginosamente, dato che il soggetto principale delle puntate è proprio il matrimonio più chiacchierato della storia, quello fra il Principe Carlo e Lady D, che negli anni in cui è ambientata la stagione vive le sue fasi più dolorose, con la separazione di Diana dai figli, le lotte intestine, l’incendio, le presunte amanti del principe Filippo e la depressione di Lady D. 

© Riproduzione Riservata