Sei qui: Home » Intrattenimento » “Summertime”, la serie tv che ci racconta la bellezza degli amori estivi
Amore

“Summertime”, la serie tv che ci racconta la bellezza degli amori estivi

Spiaggia, sabbia, vento caldo e sentimenti: "Summertime" 2 è tornato su Netflix e ci racconta la bellezza degli amori estivi.

Dopo un anno dall’uscita della prima stagione, torna su Netflix la serie italiana “Summertime”, ideata da Francesco Lagi e Marta Savina e prodotta da Cattleya.  Una serie TV dove si uniscono amori, successi musicali, forti dubbi esistenziali, tramonti, sabbia, vento caldo, gare in motocicletta e un estremo bisogno di libertà. Un gruppo di ragazzi ci fa sognare attraverso gli amori estivi e riflessioni profonde, sullo sfondo della riviera romagnola.

 

Summertime e la voglia di innamorarsi

Quando parliamo d’estate ci vengono subito in mente gli amori estivi. Le passeggiate lunghe il tramonto, i baci al sapore di salsedine, i capelli spettinati, gli abbracci sospesi, gli adii sofferti. “Summertime”, la serie TV su Netflix, sa raccontarci tutto questo. I protagonisti, tra cui Alessandro, interpretato da Ludovico Tersigni,  nuovo conduttore di X Factor,  sono tornati dopo un anno con la seconda stagione a raccontarci i loro dubbi esistenziali e le loro storie più appassionanti.

La serie TV, come ben ricordiamo, è tratta e liberamente ispirata dal libro di Federico Moccia “Tre metri sopra il cielo“. Le storie sono nuove, così come i personaggi e la musica. Come la scorsa stagione, anche quest’ultima vedrà una colonna sonora eccezionale, tra sonorità vintage e nuove uscite, passando per il cielo è sempre più blu, amore disperato, il cielo in una stanza fino ad arrivare a Gio Evan, Fulminacci, Franco126 e tanti altri. Ah, e ovviamente i Coma_cose ci deliziano sin da subito con la loro canzone sanremese “Fiamme negli occhi“.


 

Amore ed estate, perché ci piacciono tanto?

Gli amori estivi, anche se molto spesso finiscono dopo le vacanze, in realtà sanno insegnarci davvero tantissimo. Questo perché quando si vive un amore estivo, lo si fa con moltissima energia e spensieratezza. Si stacca dalla routine schiacciante invernale e si entra in una quotidianità più allegra, esposta (anche scientificamente parlando) più ore alla luce del Sole. Questo fattore diminuisce il livello di stress e aumenta la produzione di serotonina, l’ormone della felicità.

Ecco perché tra la spiaggia e il sapore della salsedine, ci si sente più rilassati e predisposti a vivere nuove avventure. Altro aspetto molto importante delle relazioni estive e la capacità che queste hanno di farci spostare il focus esclusivamente sul presente. Siamo in grado di vivere pienamente il nostro tempo a disposizione, senza pensare troppo al passato né al futuro. Questa sensazione ci fa sentire pieni ed è qualcosa che dovremmo tenere sempre a mente nelle nostre relazioni.

Infine, molto spesso ci carichiamo di aspettative che aumentano la gravità di probabili delusioni, così destate, in qualche modo, cerchiamo di allenarci a non aspettarci troppo, ma solo a goderci la magia di quelle sensazioni presenti.

 

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata