One World Together at Home

One World Together at Home, grande successo per l’evento-concerto voluto da Lady Gaga

Durante il One World Together, il live aid per gli eroi del Covid-19, artisti da tutto il mondo da casa ringraziano operatori sanitari
One World Together at Home, grande successo per l'evento-concerto voluto da Lady Gaga

Decide di artisti da tutto il mondo hanno partecipato al One World Together at Home, l’evento-concerto voluto da Lady Gaga con esibizioni dalle abitazioni a sostegno di Oms, associazioni di volontariato e soprattutto medici ed infermieri che ogni giorno rischiano la vita. Il concerto-evento organizzato per combattere l’emergenza coronavirus ha permesso di raccogliere 35 milioni di dollari.

Tributo all’Italia

Tra le immagini di ospedali, di brindisi dai balconi o applausi di comuni cittadini, durante il One World Together at Home sobo apaprsi i volti di alcuni operatori sanitari italiani. Come quello della dottoressa Silvia Castelletti, cardiologa all’Auxologico di Milano. La sua foto con i segni causati dall’uso continuo della mascherina ha fatto il giro del mondo. In video la Castelletti ha espresso un messaggio di speranza e ha augurato una pizza per tutti quando l’emergenza coronavirus sarà finita.

Lettera d’amore al mondo

La prima a esibirsi Lady Gaga, che ha invitato tutti a sorridere intonando al piano il brano Smile, reso famoso da Nat King Cole. Poi ha definito l’evento non un fundraising ma una “lettera d’amore al mondo”. Ed infatti durante le due ore di musica non sono state chieste donazioni, è stata invece un’assoluta manifestazione di umanità e riconoscenza.

 

 

One World Together at Home

La musica come linguaggio universale per dire grazie agli operatori sanitari e a tutti coloro che sono impegnati in prima linea contro la pandemia di Covid-19. Il One World Together at Home è stato trasmesso a rete unificate su Cbs, Nbc e Abc oltre che su tutte le principali piattaforme di streaming. In Italia è andato in diretta dalle ore 01.45 su Rai1, su Rai Radio2 e in streaming su RaiPlay A presentare l’evento Stephen Colbert, Jimmy Kimmel e Jimmy Fallon, i re dei talk show notturni. Tra gli artisti che si sono avvicendati fra gli altri Elton John, Paul McCartney, i Rolling Stones, Lizzo. Per l’Italia Andrea Bocelli e Zucchero.

A chiudere il sipario su One World Together at Home un poker di star mondiali formato da Andrea Bocelli, Celine Dion, Lady Gaga e John Legend che – accompagnati al piano da Lang Lang – hanno cantato sia in italiano che in inglese The Prayer. Si tratta del brano scritto per il film d’animazione La spada magica – Alla ricerca di Camelot (1998), già vincitore del Golden Globe nel 1999 e nominato come Miglior canzone originale agli Oscar e ai Grammy Awards.

© Riproduzione Riservata
Commenti