Coronavirus

Infermiera canta e suona l’Inno d’Italia agli Spedali Civili di Brescia

Un’infermiera ha cantato e suonato l’Inno d’Italia agli Spedali Civili di Brescia. Con tanto di guanti e mascherine si è esibita al pianoforte
video-pianoforte-ospedale

Un’infermiera ha cantato e suonato l’Inno d’Italia agli Spedali Civili di Brescia. Con tanto di guanti e mascherine si è esibita al pianoforte. Di fronte a lei, si è riunito il personale sanitario dell’ospedale, che ha accompagnato l’esibizione, sventolando la bandiera della Repubblica Popolare Cinese, come segno di affetto e solidarietà verso i colleghi cinesi. 

Via: Corriere della Sera

Quando la musica unisce

Sono diverse le iniziative che hanno coinvolto musicisti e cantanti da tutto il mondo in segno di solidarietà verso i paesi più colpiti dal Coronavirus. Un segno di speranza, ma anche un gesto per dimostrare la propria vicinanza a tutti coloro che sono in prima linea nella lotta contro il Coronavirus, fra cui medici, infermieri e operatori sanitari. Settimana scorsa, la violinista Lena Yokoyama ha incantato Cremona, dal tetto dell’ospedale Maggiore, luogo simbolo della lotta al Coronavirus. Nel tardo pomeriggio di giovedì si è diffuso in tutto il quartiere ospedaliero la musica della violinista del Museo del Violino. Un omaggio al personale sanitario, ai pazienti e ai volontari di Samaritan’s Purse che gestiscono l’ospedale da campo.

© Riproduzione Riservata
Commenti