Sei qui: Home » Intrattenimento » Il finale di Montalbano ha deluso uno spettatore su due
Montalbano

Il finale di Montalbano ha deluso uno spettatore su due

L'ultima puntata del commissario Montalbano andata in onda l'8 marzo 2021, ha scatenato una pioggia di commenti sui social.

L’ultima puntata del commissario Montalbano è andata in onda l’8 marzo 2021 su Raiuno. Abbiamo avuto modo di vedere un grande cambiamento del protagonista, che ha intrapreso una strada sentimentale poco condivisa dei Fan. Ne abbiamo parlato in questo articolo che una volta condiviso sui nostri social, ha scatenato una pioggia di commenti e riflessioni. Tra le tantissime posizioni riscontrate, possiamo dire che almeno 1 su 2 è in disaccordo con questo finale. Questa posizione contraria l’hanno presa molte più donne, deluse dalla “debolezza” di uno dei personaggi maschili più amati. 

I commenti su Montalbano

Il commissario Montalbano è una delle serie TV più seguite su Rai 1 di da sempre. Le storie ispirate libri di Andrea Camilleri e la bravura di zingare etti, hanno dato vita ad un personaggio complesso e amatissimo. L’8 marzo è andata in onda l’ultima puntata della serie, che ha visto il commissario Montalbano avvicinarsi sentimentalmente al nuovo personaggio di Silvia, lasciando la sua amata livia dopo 25 anni durante una chiamata al cellulare. Ne hanno parlato tutti, persino Gramellini sul “corriere della sera”. Anche noi abbiamo avuto modo di commentare l’ultima puntata scatenando una forte reazione dei fan sui nostri social network.  

I fan sui nostri social

Si sa che quando una serie TV è molto seguita, i fan sentono il bisogno di condividere le proprie riflessioni su questa, sui social network. Così, sulle nostre pagine di Libreriamo, è stata commentata l’ultima puntata del commissario Montalbano. Una pioggia di quasi 700 commenti tra lettori fedeli e donne deluse e fan della passione. Le spaccature sono diverse ma sicuramente 1 su 2 è in totale disaccordo. Ecco alcuni dei commenti più salienti e particolari.

Letto il romanzo, se ricordo bene ha rispecchiato la storia originale. Comunque aveva già tradito… A me il personaggio di Livia non è mai stato simpatico quindi felice di questo epilogo. (Paola C.)

Molto deludente… Peccato… Un personaggio, anche se egoista, fedele e sincero… All’improvviso omologato come tanti altri e con un comportamento da adolescente… Boh (Loredana Z.)

Una storia troppo trascinata e “molliccia” quella con livia…che noia! a mio avviso invece l’autore si è riscattato in un certo senso: mi sembrava strano che uno come Camilleri potesse concepire fino alla fine una relazione così..accomodata e accomodante! Approvo il finale..che poi cmq rimane in parte in sospeso.. (Floriana C.)
 
Sicuramente Livia non meritava di essere “liquidata” con una telefonata. Ma Livia è un “non personaggio”, una presenza-assenza, senza troppo senso. Andava bene perché lasciava spazio. Forse era arrivato il momento della passione e, almeno nella finzione, si può perdonare e apprezzare. Salvo, con Livia, non ci ha mai azzeccato. Forse finale banale e affrettato, sempre meglio di “Riccardino”, che ancora non ho digerito, nonostante ami Camilleri. (Chiara R.)
  
  
Era ora! Ero stufissima di Livia….. una bella botta di passione …. per uno razionale come lui: piaciutissimo! (Paola R.)
 
Banalmente anche Montalbano è caduto nel cliché del vecchio rattuso.
Storia vuota, epilogo tristissimo.
Ho chiuso con Montalbano. (Loredana M.)
 
Due partner tossici l’uno per l’altro, hanno fatto bene a lasciarsi. Lui è un uomo indipendente e solitario, forse inadatto alle relazioni sentimentali, non so… sicuramente non con Livia. Non sembrava mai contento di vederla, lei per contro era invadente e musona, a volte veramente insopportabile. Sono sempre stati incompatibili e l’unico motivo per cui sono durati tanto è che la loro relazione era a distanza.
Il loro rapporto era tossico e infelice, non capisco perché la loro rottura abbia causato stupore. (Anita G.)
© Riproduzione Riservata