Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » Alec Baldwin spara con una pistola di scena, incidente mortale sul set
La notizia

Alec Baldwin spara con una pistola di scena, incidente mortale sul set

L'attore Alec Baldwin spara sul set del suo film "Rust" ma l'arma di scena è carica, muore la direttrice fotografica

È di questa mattina la notizia che Alec Baldwin, attore e produttore del film “Rust”, le cui riprese si stanno svolgendo a Santa Fe, avrebbe ucciso accidentalmente la direttrice della fotografia e ferito gravemente il regista durante una scena sul set.

L’incidente mortale causato da Alec Baldwin

La notizia è arrivata questa mattina, ma l’incidente è accaduto ieri pomeriggio. Durante le riprese del film “Rust”, presso il Bonanza Creek Ranch nella contea di Santa Fe nel New Mexico, l’attore e produttore della pellicola Alec Baldwin ha ucciso accidentalmente la direttrice della fotografia Halyna Hutchins, di 42 anni e ferito il regista 48enne Joel Souza che ora si trova ricoverato in terapia intensiva. Baldwin, che interpreta il nonno del protagonista, un ragazzino di tredici anni che deve badare a se stesso e al fratellino dopo la morte dei genitori nel Kansas di fine Ottocento, avrebbe fatto fuoco con una pistola di scena utilizzata durante le riprese del film western che però è risultata essere carica.

Morto il filosofo Salvatore Veca, aveva 77 anni

Morto il filosofo Salvatore Veca, aveva 77 anni

Aveva 77 anni. Filosofo, accademico, Veca è stato molto attivo nella vita sociale, culturale e editoriale del nostro Paese. 

 

Le indagini

Le indagini sono in corso, Alec Baldwin si è fatto interrogare spontaneamente e al momento nessuno risulta essere incriminato. Non è chiaro, tuttavia, come siano effettivamente andate le cose e come sia possibile che un’arma di scena, di solito caricata con cartucce a salve, avesse invece veri proiettili. La donna, trasportata in elicottero nell’ospedale vicino, è deceduta a seguito delle ferite riportate.

La dichiarazione del portavoce dello sceriffo

«Alec Baldwin si è presentato spontaneamente e ha risposto ad alcune domande, fornendo chiarimenti. Al momento non è stato accusato né arrestato nessuno», ha dichiarato il portavoce dello sceriffo Juan Rios. «Non sono state depositate accuse in relazione a questo incidente – ha aggiunto Rios – Continuano a essere sentiti i testimoni. Secondo gli investigatori sembra che la scena che stavano girando comportasse l’uso di un’arma di scena. Gli inquirenti stanno indagando come e quale tipo di proiettile».

 

© Riproduzione Riservata