Sei qui: Home » Frasi » #LibreriamoPerLeDonne, le frasi inedite di scrittrici e scrittori sulle donne
frasi per le donne

#LibreriamoPerLeDonne, le frasi inedite di scrittrici e scrittori sulle donne

Da Silvia Avallone a Simona Sparaco, in occasione della Festa della Donna scrittrici e scrittori hanno regalato una loro frase inedita per celebrare l'universo femminile

Per la Festa della Donna scrittrici come Chiara Gamberale, Catena Fiorello, Silvia Avallone, Simonetta Agnello Hornby, Simona Sparaco e tanti altri ci hanno donato le loro frasi inedite per la campagna #LibreriamoPerLeDonne. Un modo per celebrare l’universo femminile e far valere i diritti delle donne e combattere discriminazioni e violenze. Frasi inedite e aforismi pensati per ribadire la forza delle donne attraverso la loro diretta voce. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, ecco le frasi inedite protagoniste delle campagna.

Frasi inedite dedicate alle donne

Che cosa significa nascere donna? Non l’ho ancora capito. Ma fondamentalmente credo abbia a che fare proprio con questo, con una mancata necessità di capire sempre e comunque, con una predisposizione per il mistero.

 Chiara Gamberale

 

Il Covid è il più grande dei maschilisti, perché quando le scuole si fermano e ci si chiude in casa, si finisce quasi sempre per relegare ai fornelli e ai bambini le donne, sottovalutando il loro importante contributo nel mondo del lavoro. Non vorrei che questo momento storico ci riportasse indietro di mezzo secolo, ma a giudicare dai dati relativi ai nuovi disoccupati a stragrande maggioranza femminile, temo che sia proprio così.”

Simona Sparaco

 

Negli occhi di una donna: l’amore che ha donato, le ferite per cui ha sofferto, la resilienza che, nonostante tutto, non potrai mai toglierle.

Marina Di Guardo

 

 

“Non caricare di significati i silenzi degli altri, ma lasciati abitare dalla bellezza del tuo universo di donna, sorridendo al mondo mentre pronunci il tuo nome.”

Maria Pia Romano

 

“La violenza sulle donne è un problema che riguarda gli uomini”

Lorenzo Tosa

 

Mi trasferirò in una casa accessibile a mio figlio Giorgio. Mia madre è morta, e il pensiero di una casa ‘nuda di lei’ mi angoscia. Poi sento la sua voce: ”Fallo, è per il bene della famiglia!”

Simonetta Agnello Hornby

 

Spesso dimentichiamo che sono le donne a metterci al mondo. Le stesse che ogni giorno lottano per avere il nostro rispetto, quando dovremmo essere noi a lottare per meritarci il loro”.

Riccardo Bertoldi

 

“A volte una donna è costretta a fare la stronza, a volte fare la stronza è la sola cosa che resta a una donna, perché come dice Dolores Claiborne nell’Ultima eclissi: «Spesso fare la pazza è l’unica cosa che ci resta. L’unica cosa che ci salva in un mondo di assurdità»

Chiara Francini 

 

Credere che esista un modo giusto per essere donna è la cosa più sbagliata che si possa pensare. Essere una donna o sentirsi donna è già un privilegio, combattere ancora per i propri diritti dopo tutti questi anni è sbagliato, ricordarvi un solo giorno lo è. Penso che il mondo migliorerà solo quando lasceremo alle donne la possibilità di scegliere chi essere e come vivere e chi dice che già questo accade non è una donna e non ha mai provato a vivere come se lo fosse.

Adessoscrivo

 

“In certi momenti particolarmente duri mi avrebbe spronata a leggere, a studiare, a diventare me. E io sono ben diversa da un risultato dell’evoluzione biologica o dalla Storia che ci ha sempre tagliate fuori.”

Silvia Avallone

 

“Ci sono tante cose che, da uomo e autore, potrei dire a proposito delle donne. La cosa migliore, però, credo sia fare alcuni nomi di donne e autrici che si sono raccontate meglio di quanto potrei fare io: Daphne du Maurier, Muriel Spark, Elsa Morante, Jane Austen, Wisława Szymborska, Dory Previn, Virginia Woolf, Etty Hillesum, Emily Brönte, Yasmina Reza, Agatha Christie, e tanti, tanti altri. Non sarei quello che sono se le mie parole e i miei pensieri non avessero incontrato i loro.”

Federico Baccomo

© Riproduzione Riservata