Sei qui: Home » Frasi » Giornata mondiale degli abbracci. Frasi, aforismi e citazioni sugli abbracci
frasi sugli abbracci

Giornata mondiale degli abbracci. Frasi, aforismi e citazioni sugli abbracci

Ecco una serie di frasi e citazioni legate agli abbracci, sperando presto di poter tornare ad abbracciare chi ci vuole bene

Oggi è la Giornata mondiale degli abbracci. Gli abbracci rappresentano una dimostrazione d’affetto consistente nell’accogliere o nell’attrarre l’altra persona fra le proprie braccia. Si tratta di un gesto che spesso in passato abbiamo dato per scontato. Oggi, con distanze sociali obbligatorie e impossibilità di contatti fisici frequenti per via della pandemia, si sente forte il bisogno di gesti come l’abbracciare una persona cara. 

Perché si celebra la Giornata mondiale degli abbracci

Il National Hugging Dayla Giornata Mondiale degli Abbracci, è nata negli Stati Uniti negli anni ’80 introdotta dall’americano Kevin Zaborney. La scelta della data non è casuale, trovandosi a metà tra la fine delle festività natalizie e San Valentino, e quest’anno inoltre ricorre subito dopo il Blue Monday, e in generale in un periodo dell’anno in cui anche le condizioni del tempo, caratterizzato da freddo e pioggia, influiscono su umore e bisogno di affetto e attenzioni.

 
abbraccio poesia merini

“Tra le tue braccia” di Alda Merini, la poesia che svela l’importanza dell’abbraccio

La poesia “Tra le tue braccia” di Alda Merini rivela il valore simbolico dell’abbraccio, un gesto a cui molto spesso stiamo rinunciando in questo periodo

Frasi, citazioni e aforismi sugli abbracci

Per non perdere il significato di un gesto così bello e significativo, in occasione della Giornata mondiale degli abbracci ecco una serie di frasi e citazioni legate agli abbracci, sperando presto di poter tornare ad abbracciare con più frequenza chi ci vuole bene.

Nessuno è troppo grande per un abbraccio. Tutti vogliono un abbraccio. Tutti hanno bisogno di un abbraccio.

(Leo Buscaglia)

 

Il mondo non è comprensibile, ma è abbracciabile.

(Martin Buber)

 

Nell’abbraccio – ciò che è stato spigolo, linea interrotta, groviglio – diventa di nuovo, come per miracolo, cerchio perfetto.

(Fabrizio Caramagna)

 

Un abbraccio vuol dire “Tu non sei una minaccia. Non ho paura di starti così vicino. Posso rilassarmi, sentirmi a casa. Sono protetto, e qualcuno mi comprende”. La tradizione dice che quando abbracciamo qualcuno in modo sincero, guadagniamo un giorno di vita.

(Paulo Coelho)

 

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età.
Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.

(Alda Merini)

 

Ho imparato che ogni giorno dovresti spingerti a toccare qualcuno. La gente ama una carezza affettuosa, o anche solo una pacca amichevole sulla schiena.

(Maya Angelou)

 

Mi piacciono quelle persone che ti offrono un abbraccio come se fosse un mezzo di trasporto e al tempo stesso una casa.

(Fabrizio Caramagna)

 

Forse la scienza non è ancora in grado di provarlo, ma gli abbracci allungano la vita. Ne sono certo.

(Alessandro D’Avenia)

 

Voglio proporle un abbraccio, uno forte, duraturo, fino a che tutto ci faccia male. Alla fine sarà meglio che mi dolga il corpo per volerla, e non che mi faccia male l’anima per la sua mancanza.

(Julio Cortázar) 

 

Nell’abbraccio tutto rimane sospeso: il tempo, la legge, la proibizione: niente si esaurisce, niente si desidera: tutti i desideri sono aboliti perché sembrano essere definitivamente appagati.

(Roland Barthes)

 

In una carezza, in un abbraccio, in una stretta di mano a volte c’è più sensualità che nel vero e proprio atto d’amore.

(Dacia Maraini)

 

L’abbraccio è il linguaggio più alto dell’anima e del corpo.

(Jacques de Bourbon)

 

Ogni uomo senza saperlo, cerca nella donna soprattutto il ricordo del tempo in cui lo abbracciava sua madre.

(Marguerite Yourcenar)

© Riproduzione Riservata