Sei qui: Home » Frasi » Le 10 frasi più belle tratte da ”Il Piccolo Principe”
Le 10 frasi più belle tratte da Il Piccolo Principe

Le 10 frasi più belle tratte da ”Il Piccolo Principe”

Il Piccolo Principe, capolavoro mondiale della letteratura, è stato il libro più famoso scritto da Antoine de Saint-Exupéry. Ecco le frasi più belle

Il Piccolo Principe, capolavoro mondiale della letteratura, è stato probabilmente il libro più famoso scritto da Antoine de Saint-Exupéry, pubblicato il 6 aprile 1943 a New York da Reynal & Hitchcock nella traduzione inglese (The Little Prince, tradotto dal francese da Katherine Woods) e qualche giorno dopo sempre da Reynal & Hitchcock nell’originale francese. . 

Storia de Il Piccolo Principe

Il piccolo principe (Le Petit Prince) solo nel 1945, dopo la scomparsa dell’autore, fu pubblicato in Francia a Parigi da Gallimard. Il testo e i disegni sono stati realizzati in vari siti di New York, la maggior parte nella residenza Bevin House di Asharoken, Long Island.

Il Piccolo Principe è un racconto molto poetico che, nella forma di un’opera letteraria per ragazzi, affronta temi come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia. Ciascun capitolo del libro narra di un incontro che il protagonista fa con diversi personaggi e su diversi pianeti e ognuno di questi bizzarri personaggi lascia il piccolo principe stupito e sconcertato dalla stranezza dei “grandi”. Ciascuno di questi incontri può essere interpretato come un’allegoria o uno stereotipo della società moderna e contemporanea.

Le 10 frasi più belle tratte da ”Il Piccolo Principe”

Oggi vi proponiamo le 10 frasi più belle tratte da questo piccolo gioiello letterario.

 

“Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sapranno ridere!”

 

 

“E mi piace la notte ascoltare le stelle. Sono come cinquecento milioni di sonagli…”

 

“Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza…”

LEGGI ANCHE: 5 lezioni di vita tratte da “Il Piccolo Principe”

“Non ti chiedo miracoli o visioni, ma la forza di affrontare il quotidiano. Preservami dal timore di poter perdere qualcosa della vita. Non darmi ciò che desidero ma ciò di cui ho bisogno. Insegnami l’arte dei piccoli passi…”

 

“Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite.”

 

“È molto più difficile giudicare se stessi che gli altri, se riesci a giudicarti bene è segno che sei veramente un saggio.”

 

 

“Amare non è guardarsi a vicenda, ma guardare nella stessa direzione!”

 

“…Non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.”

 

“È il tempo che si è perduto per una persona a determinare la sua importanza.”

 

“Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano.”

 

© Riproduzione Riservata