Sei qui: Home » Frasi » ”Il Piccolo Principe”, le 10 frasi più belle tratte da libro

”Il Piccolo Principe”, le 10 frasi più belle tratte da libro

Il Piccolo Principe, capolavoro mondiale della letteratura, è stato il libro più famoso scritto da Antoine de Saint-Exupéry. Ecco le frasi più belle

Il Piccolo Principe, capolavoro mondiale della letteratura, è stato probabilmente il libro più famoso scritto da Antoine de Saint-Exupéry, pubblicato il 6 aprile 1943 a New York da Reynal & Hitchcock.

Pensata come una fiaba per bambini e ragazzi, Il piccolo principe è diventato ben presto un caso editoriale, trasformandosi in uno dei libri più venduti e tradotti al mondo.

Scritto durante la Seconda guerra mondiale, il racconto e i suoi protagonisti possono essere letti come un messaggio di tolleranza e amore, nonché di riscoperta del valore dei sentimenti e dell’ingenuità tipica dei bambini.

L’autore de Il Piccolo Principe

Antoine de Saint-Exupéry fu un nobile francese, appassionato di aviazione. Impiegato in una compagnia aeropostale dagli anni Venti, Saint-Exupéry affianca alla professione alcune collaborazioni giornalistiche e l’attività letteraria.

Nel 1931 pubblica il romanzo breve Volo di notte. Seguirà nel 1939 Terra degli uomini. Allo scoppio della Seconda guerra mondiale, Saint-Exupéry si arruola prima nell’aviazione militare francese e poi, dopo un periodo di degenza a New York, torna in Europa per combattere.

Decollato il 31 luglio 1944 per una missione di ricognizione sopra il Tirreno, non torna più alla base, probabilmente abbattuto da un aereo nemico della Luftwaffe, l’aviazione nazista.

Contenuto e trama de Il Piccolo Principe

Il piccolo principe (Le Petit Prince) solo nel 1945, dopo la scomparsa dell’autore, fu pubblicato in Francia a Parigi da Gallimard. Il testo e i disegni sono stati realizzati in vari siti di New York, la maggior parte nella residenza Bevin House di Asharoken, Long Island.

Il Piccolo Principe è un racconto molto poetico che, nella forma di un’opera letteraria per ragazzi, affronta temi come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia.

Ciascun capitolo del libro narra di un incontro che il protagonista fa con diversi personaggi e su diversi pianeti e ognuno di questi bizzarri personaggi lascia il piccolo principe stupito e sconcertato dalla stranezza dei “grandi”.

Un pilota di aerei, precipitato nel deserto del Sahara, incontra inaspettatamente un bambino. Poco per volta fanno amicizia, ed il bambino spiega di arrivare da un lontano asteroide, sul quale abita solo lui e dove ci sono tre vulcani e una piccola rosa, molto vanitosa, che lui cura.

Il piccolo principe racconta che, nel viaggiare per lo spazio, ha conosciuto personaggi che gli hanno insegnato molte cose. La cura per la sua rosa l’ha fatto soffrire molto, perché spesso ha mostrato un carattere difficile. Ora che è lontano, egli scopre piano piano che le ha voluto bene, e che anche lei gliene voleva, ma che non si capivano.

Il piccolo principe, proveniente dall’asteroide B-612, aveva bisogno di una pecora per farle brucare gli arbusti di baobab prima che crescessero troppo e soffocassero il suo pianeta.

Il geografo consiglia al piccolo principe di visitare la Terra e i suoi abitanti. Nel suo viaggio incontra un piccolo fiore, delle alte cime, ed infine un giardino pieno di rose.

La rosa del suo pianeta aveva raccontato al piccolo principe di essere l’unica di quella specie in tutto l’universo, e quindi rimane molto deluso da questa scoperta.

Ma non fa in tempo a pensarci molto che compare una piccola volpe, che gli chiede di essere addomesticata e di essere sua amica. La volpe parla a lungo con il principe dell’amicizia.

Il viaggio del ragazzo continua alla scoperta ella vita terrestre, ma vuole a tutti i costi tornare a casa per rivedere la sua rosa. La separazione degli amici incontrati è una vera emozione.

Le 10 frasi più belle tratte da ”Il Piccolo Principe”

Oggi vi proponiamo le 10 frasi più belle tratte da questo piccolo gioiello letterario.

“Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sapranno ridere!”

“E mi piace la notte ascoltare le stelle. Sono come cinquecento milioni di sonagli…”

“Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza…”

“Non ti chiedo miracoli o visioni, ma la forza di affrontare il quotidiano. Preservami dal timore di poter perdere qualcosa della vita. Non darmi ciò che desidero ma ciò di cui ho bisogno. Insegnami l’arte dei piccoli passi…”

“Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite.”

“È molto più difficile giudicare se stessi che gli altri, se riesci a giudicarti bene è segno che sei veramente un saggio.”

Quale frase tratta da "Il Piccolo Principe" ti rappresenta? Scoprilo con questo test!

Quale frase tratta da “Il Piccolo Principe” ti rappresenta? Scoprilo con questo test

Rispondi alle domande del test e scoprirai quale celebre frase de “Il Piccolo Principe” ti rappresenta di più !

“Amare non è guardarsi a vicenda, ma guardare nella stessa direzione!”

“…Non si vede bene che con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.”

“È il tempo che si è perduto per una persona a determinare la sua importanza.”

“Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano.”

 

© Riproduzione Riservata