Le foto della luna di Laurent Laveder

La luna prende vita nelle foto di Laurent Laveder

Per la maggior parte della sua vita, l’astronomo e fotografo paesaggista francese Laurent Laveder, è rimasto affascinato dagli oggetti nel cielo. Quando aveva 15 anni, quell'età in cui la maggior parte dei ragazzi...

Distante, ma anche vicina, pallida, ma anche calda e piena di fascino, la Luna ha sempre ispirato artisti e scrittori. L’astronomo e fotografo paesaggista francese Laurent Laveder ha deciso di celebrare la bellezza del satellite più importante della Terra nella sua serie “Moon Games”

MILANO – Per la maggior parte della sua vita, l’astronomo e fotografo paesaggista francese Laurent Laveder, è rimasto affascinato dagli oggetti nel cielo. Quando aveva 15 anni, quell’età in cui la maggior parte dei ragazzi si interessano prevalentemente alle ragazze o al calcio, lui ha scoperto l’astronomia. Da allora, si è recato in Messico per l’eclisse solare nel 1991, ha studiato i crateri in Algeria, e ha viaggiato verso i cieli del Sud per vedere la cometa Halley. In quell’occasione, Laveder si è cimentato nell’astrofotografia per la sua prima volta. In ogni caso, per le sue fotografie più famose non è stato necessario viaggiare troppo lontano; è stato sufficiente utilizzare un po’ di immaginazione e qualche oggetto.

MOON GAMES – La sua serie di fotografie “Moon Games”, che sono circolate per un po’ su internet, trasforma il corpo celeste che tanto amiamo e che siamo soliti ammirare fuori dalla nostra finestra, nel soggetto principale delle sue foto. Lavender manipola il punto di vista del suo obbiettivo fotografico per catturare queste foto oniriche, così da far sembrare che i soggetti delle sue foto stiano giocando con la luna stessa. Il satellite della Terra diventa così un pallone da basket, una pancia, un quadro e addirittura un gelato. Alcune di queste foto sono state utilizzate per un calendario, oltre ad essere state inserite in un libro di poesia, tradotto però solo in francese.

LAURENT LAVEDER – Nato in Francia nel 1971, Laveder vive oggi in Bretagna, la bella punta occidentale del paese. Si è specializzato in skyscapes, eleganti paesaggi sotto cieli stellati. Ha ricevuto numerosi premi per il suo lavoro, che sono apparsi in numerose riviste internazionali di astronomia e diversi siti educativi della NASA; è anche un giornalista che si occupa di astronomia. Nel marzo 2008, un libro di raccolte delle sue fotografie “Le ciel, un jardin vu de la Terre” (Il cielo, un giardino visto dalla terra) è stato pubblicato in Francia. Attualmente si sta dedicando a un nuovo progetto: sviluppare immagini del cielo in 3D.

6 agosto 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti