Sei qui: Home » Fotografia » Ferdinando Scianna e la sua fotografia d’autore in mostra a Milano
La mostra

Ferdinando Scianna e la sua fotografia d’autore in mostra a Milano

La mostra Non chiamatemi maestro di Ferdinando Scianna è in programma a Milano presso STILL Fotografia dal 27 ottobre 2021 al 22 gennaio 2022.

La fotografia di Ferdinando Scianna arriva a Milano in una mostra allestita presso Still Fotografia dal 27 ottobre al 22 gennaio 2022. Un percorso per omaggiare il primo fotografo italiano ad essere ammesso alla MAGNUM nel 1982.

La mostra

Il percorso, curato da Fabio Achilli e Denis Curti, presenta 50 immaginiche raccontano, attraverso molte delle sue fotografie più iconiche (dai viaggi in Spagna, America Latina, New York, Parigi alla sua amata Sicilia), la carriera di questo grande artista contemporaneo, noto anche per la sua non comune perizia narrativa e per l’abilità nella nobile arte dell’aforisma. Navigare tra le sue frasi, così come tra le sue fotografie, è un viaggio appassionante. Ecco la Sicilia, isola incantevole e complessa, attraversata da millenni di civiltà diverse. L’assonanza dei due cognomi, Scianna e Sciascia che lascia intravedere una comune lontana matrice araba. Un sodalizio con Leonardo Sciascia, considerato l’uomo-chiave della sua esistenza.

“Le mie immagini, e non soltanto quelle siciliane, sono spesso molto nere. Io vedo e compongo a partire dall’ombra. Il sole mi interessa perché fa ombra. Immagini drammatiche di un mondo drammatico”.

larte-di-klimt-arriva-a-roma-mostra-1201-568

L’arte di Klimt arriva a Roma con una mostra evento

La mostra “Klimt. La secessione e l’Italia” arriva a Roma dal 27 ottobre segnando il ritorno del grande artista austriaco

 

Ferdinando Scianna

Ferdinando Scianna nasce a Bagheria (Sicilia) nel 1943. Compie studi di Lettere e Filosofia presso l’Università di Palermo. Nel 1963 incontra Leonardo Sciascia con il quale pubblica, a venuto anni, il primo dei suoi numerosi libri, Feste religiose in Sicilia, che ottiene il premio Nadar. Si trasferisce a Milano dove, dal 1967, lavora per il settimanale L’Europeo come fotoreporter, inviato speciale, poi corrispondente da Parigi, città in cui vive per dieci anni. Introdotto da Henri Cartier-Bresson, entra nel 1982 nell’agenzia Magnum. Dal 1987 alterna al reportage e al ritratto la fotografia di moda e di pubblicità, con successo internazionale. Scianna ha ricevuto numerosi e importanti premi internazionali pubblicando oltre sessanti volumi.

 

 

© Riproduzione Riservata