Lettera di Vanessa Di Tizio

Lettera di Vanessa Di Tizio

Caro,

ti scrivo perchè manchi.

Manca quel “noi” che per te ora conta così poco e che hai cancellato dal tuo cuore come se non fossimo mai esistiti. Mai esistiti insieme.
Mancano le nostre opinioni discusse, le nostre divergenze, le nostre “assonanze”.

Dicono che questi saranno per me giorni di nuovi inizi, cambiamenti. L’alba di una nuova vita.
Forse. Forse.

E la nostra “nuova vita”? Dov’è quel futuro che insieme abbiamo sognato e progettato?
Forse le promesse erano menzogne?

Mentivamo?
Non credo.

Credo che le nostre promesse fossero sincere, ma grandi, troppo grandi per noi. Per te.
E allora come posso restituire un senso a questi nostri anni insieme? A questo tempo che ci siamo dedicati come un inaspettato regalo scambiato la notte di Natale? Perchè come qualcuno scrisse “… La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo…”
E allora aspetterò. Aspetterò di star meglio per poter ricordare senza lacrime chi eravamo. Come eravamo.

Innamorati. Felici, negli anni della tenerezza.
Questa non è una lettera di rimpianti, di addii e recriminazioni.

E’ una lettera di speranza perchè solo alcuni amori restano nel cuore di ognuno di noi e soltanto alcuni nomi vi rimangono impressi. Il tuo è uno di quei nomi per cui vale la pena scrivere una lettera d’amore.

Le mie ultime parole per te saranno queste: sii felice.
Questo conta. Riuscire ad essere felici in questa vita.

E questo sarà l’augurio per me stessa perchè voglio essere felice. Adesso.

Ti lascio andare e so che lentamente ti confonderai tra le ombre, nella nebbia dei miei ricordi, ma non avrà imporanza perchè il tuo nome ha trovato spazio nella mia storia e non sarà dimenticato.

Sii felice.

Vanessa

© Riproduzione Riservata
Commenti