Lettera di Valentina Spinazzola

Lettera di Valentina Spinazzola

Ciao.

Ciao mio caro… amico.

Non temere non spedirò questa lettera, non ho dimenticato ciò che mi hai detto l’ultima volta che ti ho scritto. Nella tua vita tu non mi ci vuoi. Sarei, come mi hai fatto capire, solo un’estranea che senza diritto alcuno invade il tuo spazio e io questo non lo voglio, come non lo volevo allora. Non ti ho mai costretto né forzato in niente in modo consapevole e non comincerò a farlo adesso.

Ti scrivo a distanza di tanto tempo, mio caro amico, perché voglio che tu sappia che non ti ho dimenticato. Anche se avrei voluto che lo credessi, anche se ti ignoro, anche se avrei voluto operare la damnatio memoriae su di te e cancellare tutto ciò che era stato te nella mia vita. Non ti ho dimenticato e con tutto il cuore voglio chiederti ancora una volta perdono perché credo di non aver capito mai a sufficienza quanto male potessi averti fatto e credo di non aver mai capito realmente il senso di alcuni gesti e di alcune parole che mi hai rivolto, il senso del tuo affetto per me. Non m’interessava capirlo, non m’interessava capirti, presa com’ero da me e dal mio dolore.

Mi dispiace, mio caro, di aver cercato sempre appoggio e sicurezza in te senza capire che ne desideravi a tua volta e senza essere in grado di dartene, anzi costringendoti a nascondermi le tue paure e incertezze.

Caro mio amico, dal più profondo di me ti ringrazio per essermi stato vicino e per avermi amata come hai potuto, fin quando hai potuto.
Ti ringrazio anche per avermi lasciata, mi ha aperto gli occhi. Se non lo avessi fatto probabilmente non mi sarei mai resa conto di quanto la situazione stesse degenerando, di ciò che ti stavo facendo e della necessità di fermare la mia folle corsa di treno che deraglia e rimettere me e la mia vita a posto.

So che la strada è lunga ma ci sto lavorando, davvero.

Spero un giorno di poterti incontrare ancora, perché tu, mio caro amico, nella mia vita ci sei entrato due volte: una troppo tardi e l’altra troppo presto, questa volta spero che il tempo sia giusto per poterti dire che ti ho amato di tutto l’amore che mi era possibile, che mi manchi e che ti voglio bene.

La tua amica, sempre.

© Riproduzione Riservata
Commenti