Lettera di Patrizio D’Agostino

Lettera di Patrizio D'Agostino

Cara …,
non hai più nome, non hai più forma, non vivi che dentro di me.

Dicono che il tempo guarisce i cuori, non è vero. Il tempo guarisce i ricordi, li pulisce dallo sporco della rabbia; lo fa affinché il passato sia accettabile, sia non grigio, non nero, ma colorato.

Forse urleró ancora per un po’ il tuo nome, in silenzio. Non sei stata l’amore della mia vita, ma la vita del mio amore.

L’amore é un cuscino caldo che la mattina ti sussurra ti amo, questo lo ricorderai ed io lo ricorderò. Ci penserà la nostra parola, il temporale, il mare che non guardo più.

Ritrova il tuo sorriso, segui ciò che hai sempre cercato e rincorso; farò il tifo per te, nonostante la distanza tra i nostri cuori, tra le nostre vite. Ci sarò.

Sempre e Comunque,S’agapò.

Io.

© Riproduzione Riservata
Commenti