Lettera di Pamela Ines Campana

Lettera di Pamela Ines Campana

Caro amico,

è incredibile come lo scrivere una lettera sia considerata una cosa superata!!! Quando i miei amici mi chiedono : “Ma come, scrivi ancora le lettere a mano? Esistono le email!!!!” rispondo che la sensazione di aprire la cassetta delle lettere e trovare una busta affrancata, colorata a volte un pò strappata, non ha niente a che vedere con l’accendere il computer e cercare una email anonima!!! Ma solo chi ha provato riesce a capire.

Una lettera scritta a mano da un amico lontano è un’emozione unica! Ho cominciato a scrivere quando frequentavo le scuole medie e l’unico modo per cercare d’imparare un pò più a fondo le altre lingue era cercare un amico di penna. E sono così passati 40 anni ed ancora scrivo. Mi piace la carta de lettere diventata oramai una rarità, le penne colorate, gli adesivi, gli stampini, ma soprattutto mi piace dividere la mia vita con amici lontani. Gente che ho conosciuto durante i miei viaggi,i miei soggiorni in altri paesi, persone con le quali ho condiviso l’esperienza di essere lontana da casa, di sapermela cavare da sola.

E tutte queste cose ti uniscono e ti legano ad un’altra persona per sempre. Tanti anni fa c’erano solo la corrispondenza cartacea per mantenere i rapporti con gente che viveva lontana e qualche volta le lettere sono anche andate perdute! Ho ritrovato amici che non sentivo da più di 25 anni grazie ad Internet, ma la lettera vera rimane la mia passione. In tutti questi anni non ho mai smesso di scrivere, anche durante periodi meno belli.

Ma scrivere ad amici lontani mi ha sempre aiutata. Tanti amici conosciuti per lettera sono venuti a trovarmi durante questi anni e la nostra amicizia si è rafforzata! Ho provato a trasmettere questa passione a mia figlia, ma non ci sono riuscita. I giovani adesso preferiscono gli sms, le email, le chat ma secondo me sono sensazioni diverse.

Come dice sempre una mia carissima e di lunga data amica svedese : ” noi ci scriveremo fino ad 80 anni”, un pò alla Winnie the pooh!!!

© Riproduzione Riservata
Commenti