Lettera di Francesca Giammarioli alla nonna

Lettera di Francesca Giammarioli alla nonna

Cara Nonna,
oggi i tuoi occhi stanchi fanno fatica a leggere quello che ti scrivo, quegli occhi così profondi che hanno visto tanto ed hanno tanto da raccontare.

Ti scrivo per dirti la donna meravigliosa che sei stata, di quanto la tua dolcezza, la tua generosità e la tua conoscenza siano state così preziose per me.

Tu che hai affrontato tanto nella tua tua vita, dalle più brutte paure e sofferenze come la guerra, alle più belle emozioni come diventare prima madre poi nonna, una splendida nonna che oggi quasi centenaria sta svanendo piano piano, ma che continua con la sua fragile presenza a trasmettermi sempre lo stesso amore e la stessa forza.

Grazie nonna per tutto quello che mi hai dato, davvero un dono prezioso per me. Tu che mi hai cullato, nutrito e amato come meglio sei riuscita a fare. Oggi tocca a me ricambiare tutto il tuo amore e prenderti per mano come meglio riuscirò a fare nel tuo ultimo viaggio.

Grazie nonna per avere arricchito la mia vita e per avermi dato la possibilità di vivere questa esistenza.

Con affetto

Per sempre Francesca

© Riproduzione Riservata
Commenti