Lettera di Felicia Nascone

Lettera di Felicia Nascone

Cara Maya,

Quando sarai grande non esisterà penna e calamaio e probabilmente anche scrivere al PC sarà superato.

Io da genitore farò tanti errori ma ce la metterò tutta per farti amare la lettura, la scrittura, il profumo dei libri…

spero di donarti il ricordo di noi due vicine mentre ti leggo una storia e tu mi guardi, come hai fatto stasera…

guardi la mia bocca con meraviglia come se le parole fossero per te magia!

Non so che donna diverrà i domani, ma oggi sei una bimba dolcissima…

la mia vita.

© Riproduzione Riservata
Commenti