Lettera di Daniela Giorcelli alla figlia

Lettera di Daniela Giorcelli alla figlia

ciao bambina mia,

si lo so che non sei più una bambina ma concedimi questo pensiero. Sei diventata grande e sei lontana.

Tu lo sai che mi è sempre piaciuta l’idea di avere una figlia intraprendente e con la voglia di fare nuove esperienze. Alcuni anni fa, quando hai incominciato a studiare all’estero ero una mamma serena a dispetto di tante amiche che volevano i figli “nelle vicinanze”.

Gli anni sono passati, sei diventata una splendida trentenne, hai la tua vita , i tuoi amici, il tuo lavoro un pò lontano da qui. Non troppo per la verità difatti a volte mi imbarco in aereo e vengo a trovarti.

Mi sono accorta ultimamente che mi mancano le chiacchierate, il contatto, le confidenze…….. certo ci si sente quasi giornalmente con sms, whatsapp ma è qualcosa di più profondo che mi manca.

So che mi vuoi bene, tu sai che puoi contare su di me ….. chissà sto invecchiando e ho la lacrima facile e il cuore troppo tenero ?

Però importante tu sia felice ……. io e gatto Ballo ti aspettiamo sempre a braccia aperte. un bacio dalla mamma.

© Riproduzione Riservata
Commenti