Lettera d’amore di Manuela Iacopini

Lettera d'amore di Manuela Iacopini

Ciao angelo mio,

oggi mi è venuta voglia di fare due chicchere con te anche se non so dove sei.
E’ strano desiderarti così tanto, amarti ancora prima di conoscerti, sognarti senza conoscere nemmeno il tuo volto.

Le più belle storie d’amore sono le più complicate e forse è per questo che è così difficile riuscire ad incontrarti.
Fantastico di noi, di quello che potremmo essere, di come potrebbe cambiare la mia vita.. non sono spaventata al pensiero di averti con me, non ho paura di veder cambiare tutto quello che ho intorno. So che dovrò rinunciare a molte cose ma so che tu riempiresti tutti i miei vuoti.

A volte penso che il buon Dio stia mettendo alla prova la mia fede per vedere se vacilla oppure se mi fido davvero di Lui perché “Niente è impossibile a Dio!”. Me la sto ripetendo ogni giorno questa frase per farmi forza, per credere davvero che qualcosa possa cambiare. A volte ho paura che questo desiderio d’amore sia solo egoismo e per quello non riusciamo ad incontrarci ma poi mi dico che l’amore non è egoismo, che amare non è chiudersi in sé ma donarsi a qualcun altro.

E se non fosse nel mio destino incontrati?e se davvero per me ci fossero in riserbo altre cose ma non tu? Mi fa davvero paura il pensiero di una vita senza te perché ti desidero più di ogni altra cosa al mondo. Ti sento già parte di me, della mia vita, del mio essere e non voglio nemmeno immaginare la mia vita senza te..

Mi guardo intorno e tutti sono felici, tutti hanno il loro angelo anche coloro che non lo cercavano, anche coloro che non lo volevano ma non io..perché? mi chiedo. Perché non posso provare anche io la gioia di amarti, abbracciarti, di baciarti, di coccolarti? Non sono mai stata invidiosa ma ora sento che comincio a provare anch’io questo sentimento per coloro che ce l’hanno fatta, per coloro che riescono a vivere questa fantastica storia d’amore.

Credimi che farei qualsiasi cosa per averti con me, ti desidero così tanto che a volte mi sembra quasi di impazzire per l’amore che ho dentro e che ti vorrei donare.
Spesso piango da sola, mi arrabbio col mondo, con me stessa perché non riesco a capire cosa che c’è che non va in me, come mai non posso anche io vivere una così bella storia d’amore.

Ti sogno spesso sia nell’incoscienza della notte che durante le mie giornate; immagino le tue risate, i tuoi occhi, il tuo viso. A volte ho veramente creduto di avercela fatta, ho creduto di averti avuto finalmente con me ma alla fine tutto si è rivelato falso. Tu non c’eri, non ci sei mai stato e allora mi sentivo terribilmente sola.

Ti amo da morire mio dolcissimo angelo, ovunque tu sia!
Mi auguro che un giorno tu potrai leggere queste righe che ti ho scritto e magari sorridendomi mi dirai “Mamma, ti amo tanto anche io!”.

© Riproduzione Riservata
Commenti