Lettera d’amore di Girasole Sole

Lettera d'amore di Girasole Sole

Caro coke,

sono immobile davanti a un camino con lo sguardo fisso sul fuoco e penso a te. Mi scorrono davanti agli occhi come un fiume in piena le nostre mille avventure; come un fiume in piena che vuole straripare ed è forse proprio da lì che attingono i miei occhi per versare queste lacrime che mi solcano il viso.

Lacrime che mi graffiano il cuore. Io e te. Dove ci siamo persi? Per ritrovarci poi ogni volta a ricercare la felicità nello sguardo dell’altro.

L’esitazione di stringerti la mano la prima volta, la paura di entrare nella tua vita, la voglia di di non andarmene mai più, ancora un bacio rubato e un ti amo sussurrato ma urlato a gran voce nel silenzio degli occhi. La mia felicità TU.

Hai portato via con te la mia speranza, la mia gioia, i miei sorrisi, ma in onore di quell’amore che ha fatto di due cuori un’anima sola io ricomincerò a rincorrere la felicità e forse la troverò proprio nei miei occhi…

Queste pupille che ti hanno dato una nuova vita e che ora la ridaranno anche a me.

Te lo prometto. È una promessa.

Caro coke tornerò a sorridere per te.

Ti amo.

Ich liebe dich.

© Riproduzione Riservata
Commenti