ARTE - L'arte salva vita

”The Art of Saving a Life”, il progetto artistico che salva la vita ai bambini

''The Art of Saving a Life'', la nuova campagna di sensibilizzazione sanitaria lanciata dalla Fondazione di Bill Gates, riunisce le opere di oltre 30 artisti che si sono impegnati sul fronte delle vaccinazioni, indagando da un punto di vista artistico...

La Bill & Melinda Gates Foundation ha presentato l’altro ieri al mondo il suo nuovo progetto per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione dei vaccini: ”The Art of Saving a Life” è un progetto di vita, una nuova iniziativa che riunisce più di 30 personaggi tra musicisti di fama mondiale, scrittori, registi, pittori, scultori e fotografi per dimostrare come i vaccini continuino a cambiare positivamente il corso della nostra Storia

MILANO – ”The Art of Saving a Life”, la nuova campagna di sensibilizzazione sanitaria lanciata dalla Fondazione di Bill Gates, riunisce le opere di oltre 30 artisti che si sono impegnati sul fronte delle vaccinazioni, indagando da un punto di vista artistico questo fondamentale tema. Anche se spesso non ci si pensa, i vaccini sono una delle più grandi innovazioni nella storia della medicina e hanno salvato centinaia di milioni di vite, portando più salute e speranza di vita nelle famiglie di tutto il mondo. Nonostante questo grande progresso, 1 bambino su 5 oggi non ha accesso ai vaccini salvavita di cui ha bisogno, soprattutto per quanto riguarda alcune parti del mondo dove regna la povertà più assoluta e dove malattie come il morbillo o la polmonite, possono rappresentare ancora un pericolo mortale. Tra gli artisti che partecipano al progetto ci sono ad esempio Annie Leibovitz, (fotografa, USA); Mauro Perucchetti (artista e scultore, Italia); Mia Farrow (attrice, USA); Olafur Eliasson (artista, Danimarca); Sebastião Salgado o Vik Muniz (fotografi, Brasile). Tutte le opere verranno presentate alla fine di gennaio.

9 gennaio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti