Sei qui: Home » Arte » Statue coperte ai Musei Capitolini, le reazioni sui social network
Le "statue coperte" viste dalla rete

Statue coperte ai Musei Capitolini, le reazioni sui social network

Ecco alcune delle reazioni più suggestive e virali apparse sui diversi social network

MILANO – Sta facendo discutere tutto il mondo la decisione da parte del governo italiano di coprire con dei pannelli bianchi su tutti e quattro i lati alcune statue di nudi dei Musei Capitolini in occasione della visita del presidente iraniano Hassan Rohani in Campidoglio. Vi abbiamo già proposto i commenti in merito da parte di Massimo Gramellini e Vittorio Sgarbi. Non solo addetti ai lavori: la decisione di coprire le statue ha suscitato reazioni, ironiche e critiche da parte di tutto il popolo della rete, molti dei quali orgogliosi del proprio patrimonio artistico e non disposti ad accettare per nessun motivo questa forma di censura artistica. Abbiamo raccolto alcune delle reazioni più suggestive, virali e di denuncia apparse sui diversi social network.

 

Immagine

 

.

Immagine

 

.

Il Principe di kASTADOR

 

 

.

Henri Olama

 

 

.

Immagine

 

.

.

Immagine

 

 

.

 

Immagine

.

 

Immagine

 

 

.

xxxx
@Giannelli, Corriere della Sera

 

.

© Riproduzione Riservata