Andrea Camilleri

Porto Empedocle, spunta un murale in ricordo di Andrea Camilleri

Porto Empedocle, il paese natale di Camilleri, rende omaggio al grande scrittore siciliano con uno splendido ritratto dello street artist Salvo Ligama
murales-camilleri

 A un anno esatto dalla sua morte, a Porto Empedocle, il paese natale di Camilleri, spunta uno splendido murale dedicato allo scrittore siciliano. Il grande ritratto di Camilleri, realizzato dallo street artist Salvo Ligama, verrà inaugurato oggi alle 18. Il murales sorge in via Salita Chiesa, lungo un percorso di rigenerazione urbana dal titolo “La salita verso casa”.  A proporre l’iniziativa è il Comune di Porto Empedocle, insieme alle associazioni culturali Mariterra e Archeoclub di Agrigento.

Porto Empedocle rende omaggio a Camilleri

Ma le celebrazioni a Porto Empedocle non finiscono qua. Infatti, alle ore 21, in piazza Kennedy, sarà proiettata la videointervista di Felice Cavallaro ad Andrea Camilleri, a cura dell’Associazione “La strada degli Scrittori”. Contemporaneamente, presso il Baglio della Torre, ci sarà una degustazione, intervallata da letture descrittive delle pietanze locali, tratte dai romanzi di Camilleri.

La scultura ad Agrigento

A sua volta, Agrigento dedica a Camilleri una statua, opera dello scultore Giuseppe Agnello (che già firmò il celebre Leonardo Sciascia di bronzo a passeggio in una via della sua Racalmuto). La scultura raffigura Camilleri al tavolino di un caffè, accanto a lui una sedia vuota utile a chi trascorrere qualche istante “in compagnia” dello scrittore. Verrà collocata nel centro storico della città, a pochi passi da via Atenea, il salotto agrigentino. 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti