Arte

Oroscopo e arte speciale 2019, un’opera per ogni segno zodiacale

Oroscopo e arte speciale 2019, un'opera per ogni segno zodiacale

Con le previsioni astrologiche per il nuovo anno, vi proponiamo un viaggio nell’arte, come un momento di conoscenza e di piacere, attraverso un incontro con un artista per scoprire i suoi capolavori…

MILANO – Le opere d’arte riescono ad esprime la personalità, l’interiorità di chi le dipinge, di chi è ritratto, di chi le guarda. Già in passato abbiamo abbinato ad ogni segno zodiacale un quadro valutando le sue caratteristiche astrologiche. Con questo oroscopo per il nuovo anno, realizzato dalla nostra esperta Loredana Galiano che cura lo spazio “Oroscopo dei libri”, vi proponiamo un viaggio nell’arte, come un momento di conoscenza e di piacere, un incontro con l’artista per scoprire i suoi capolavori. Magari ognuno di noi potrà scoprire di sentirsi vicino a qualche opera d’arte che con la sua bellezza sarà fonte di benessere e di cultura.

 

ARIETE: 21/3 – 20/4: l’arte di Van Gogh

Il cielo promette grandi occasioni, colpi di fulmine, rotture, promozioni e possibilità professionali. Ma occhi all’impazienza, Saturno e Plutone ostili richiedono pazienza.

Sotto il segno dell’Ariete, ricordiamo Van Gogh e tra le tante sue opere, scegliamo “I Girasoli”  i soggetti preferiti dal pittore e tra le più conosciute dal grande pubblico. I girasoli, dipingi ad Arles in un periodo di vitalità ed ottimismo, esprimono la particolare luminosità del sole e permettono al pittore di usare l’intero spettro del giallo, colore da lui preferito, grazie ad una tecnica innovativa detta “ad impasto solido”. Il dipinto della National Gallery è il più audace di tutti, fiori gialli in una brocca giallo contro un muro giallo: una sinfonia d’oro.

 

TORO: 21/4 – 20/5: tempo di grandi cambiamenti, a partire da quelli interiori

Passione e ambizione, energia e disponibilità verso gli altri. Recuperate alla grande, andate forte ma con la gola andateci piano!

Sotto il segno del Toro, ricordiamo  Sandro Botticelli e tra le tante sue opere, scegliamo “La nascita di Venere”, un’opera da sempre considerata l’idea perfetta di bellezza femminile nell’arte, Un dipinto, conservato a Firenze, è diventato una delle icone della cultura italiana universalmente conosciute. Anche grazie a questo, la  Nascita di Venere (il volto della dea) è utilizzato nella moneta euro italiana del valore di dieci centesimi.

 

GEMELLI: 21/5 – 21/6: un impetuoso vento di libertà

Allegro è il caos che vi circonda nonostante il pessimismo di Giove, che vi permette una certa insoddisfazione, la confusione di Nettuno che vi illude non poco!

Sotto il segno dei Gemelli, ricordiamo  Paul Gauguin e tra le tante sue opere scegliamo “Vacche all’abbeveratoio”. Qui il pittore è alla ricerca di un linguaggio nuovo, che poi sviluppa con i suoi soggiorni esotici a Tahiti. Questo dipinto è stato realizzato nella bellissima regione francese della Bretagna.

 

CANCRO:  22/6 – 22/7: un taglio netto

Siete molestati da Saturno e Plutone ma voi vi difendete con astuzia e grinta. Ascoltate il vostro intuito, la voce che viene dalla vostra pancia, approfittatene per vivere nuovi cambiamenti, nuove relazioni e nuove occasioni.

Sotto il segno dei Gemelli, ricordiamo Amedeo Modigliani, tra le sue opere scegliamo ”Autoritratto”, l’unico autoritratto realizzato dall’artista, un anno prima della sua morte. La sua immagine rappresenta con lo sguardo rivolto verso ciò che è stato e ciò che sarà!

 

LEGGI ANCHE: Oroscopo e fotografia: uno scatto per ogni segno zodiacale

 

LEONE: 23/7 – 23/8: un viaggio lontano

Se Urano frena il vostro entusiasmo e vi mette i bastoni fra le ruote, Giove vi fornisce occasioni su un piatto d’argento. E’ il momento di lanciarsi in creatività e opere d’arte.

Sotto il segno del Leone, ricordiamo Giorgio Vasari, tra le sue opere scegliamo “Allegoria della concezione”  , un’opera che ebbe un notevole successo, che fu replicata e doppiata successivamente. E’ conservata a Firenze e rappresenta Adamo ed Eva che si divincolano nudi in primo piano, attraversati dai raggi solari che filtrano per sciogliere i legami col passato.

 

VERGINE:  24/8 – 22/9: rischiando con audacia

Pronti a godervi la vita, nonostante Giove vi toglie il sorriso. Avete sempre Plutone e Saturno e ora anche Urano che vi lanciano dritti nello spazio per nuove avventure, passioni e occasioni.

Sotto il segno della Vergine ricordiamo Giovanni Fattori e tra le sue opere scegliamo “In vedetta”.  E’ un dipinto che raffigura una scena di vita militare in cui tre soldati effettuano la ronda di vigilanza, immobili sotto il sole implacabile di un primo pomeriggio estivo.

 

BILANCIA:  23/9 – 22/10: un salutare caput!

E’ il momento di sorridere di più, di essere più decisi nonostante le vocine interiori di Saturno e Plutone, che vi vogliono più lungimiranti e ambiziosi. Giove vi regala ottimismo e benessere.

Sotto il segno della Bilancia ricordiamo Umberto Boccioni e tra le sue opere ricordiamo “Stati d’animo”. l’opera è composta da tre quadri: “Gli addii”, “Quelli che vanno”, “Quelli che restano”. Il pittore utilizza una tecnica divisionista, dando particolare risalto ai colori, in particolar modo all’influenza della pittura cubista.

 

SCORPIONE:  23/10 – 22/11: un cambia faccia

Siete sempre mossi dalla curiosità, dall’inquietudine, da una profonda intelligenza. Con Plutone e Saturno a vostro favore avete concretezza e ambizione, mentre Urano sconvolge i vostri piani, per fortuna non quinquennali e Giove vi fa vivere di rendita.

Sotto il segno dello Scorpione ricordiamo il noto e famoso Pablo Picasso e fra le sue opere ricordiamo “Il vecchio chitarrista cieco” , che ha come protagonista un chitarrista cieco, che suona una chitarra e sembra essere quasi morto, senza più forza di vivere.

 

LEGGI ANCHE: Dimmi che segno sei e ti dirò quale personaggio letterario ti somiglia di più

 

 

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12: svolte straordinarie

Tempo di svolte, di amicizie, di cose nuove, di una ventata d’ottimismo, di allargare gli orizzonti, di viaggiare, di nuove aperture mentali. Evviva Giove!

Sotto il segno del Sagittario ricordiamo Georges Seurat e tra le sue opere scegliamo “Il circo”, si presenta come una delle più grandiose forme divisioniste, allestito in base all’armonia e alla conciliazione degli opposti in vista di sensazioni gradevoli.

 

CAPRICORNO:  22/12 – 20/1: ritrovate le vostre radici

Con Saturno nel vostro cielo, vi sentite a vostro agio nel pianificare il vostro anno. Bando alle paranoie di Giove che potrebbe amplificare le vostre ansie. Sicuramente sarete più sensibili e vulnerabili.

Sotto il segno del Capricorno ricordiamo il pittore barocco spagnolo Bartolomé Esteban Murillo e scegliamo una sua opera “Il giovane mendicante”, il quadro non rappresenta, come lascia invece intendere il titolo, un giovane mendicante, ma uno di quei monelli di strada, che vivevano senza ricevere cure e senza risorse.

 

AQUARIO:  19/2 – 21/1: wow, che novità!

Uno splendido sestile di Giove sponsorizza i vostri progetti con risultati gratificanti, assecondando i cambiamenti di Urano che vi invita ad accettarli, con la promessa di nuove promozioni e novità.

Sotto il segno dell’Aquario ricordiamo Edouard Manet e scegliamo una sua opera famosa e molto conosciuta “Colazione sull’erba”, in cui il pittore riversa tutte le sue energie, anche se il quadro non verrà capito dal pubblico, come la donna nuda in primo piano. Lui si sentiva ispirato quando vede delle ragazze che nuotano nella Senna e dopo averci pensato un pò su, decide che sarà quello il luogo perfetto dove ambientare la sua opera.

 

PESCI: 20/2 – 20/3: volate alto

Con Nettuno nel vostro segno e un Giove che vi rende poco ottimisti, tornate a dormire, fantasticando e sognando sul vostro prossimo anno. Si apre si un anno di grande opportunità con Urano favorevole, che vi porta lontano, oltre i vostri sogni.

Sotto il segno dei Pesci ricordiamo Pierre Auguste Renoir e tra le sue opere scegliamo “Gli ombrelli”. L’opera si presenta con la naturalezza propria di un’istantanea fotografica. L’opera trasmette una vivacità generata dal movimento degli ombrelli e dalla staticità delle figure, ritratte come se fossero state colte all’istante.

 

LEGGI ANCHE: DIMMI CHE SEGNO SEI E TI DIRO’ QUALE PERSONAGGIO DI HARRY POTTER TI SOMIGLIA DI PIU’

Oroscopo e arte speciale 2019, un’opera per ogni segno zodiacale ultima modifica: 2018-11-24T09:01:31+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti